CALCIO: ”IL GIORNO DEI 10-90 MINUTI PER L’AQUILA”, PARTITA DI BENEFICENZA CON EX GIOCATORI ROMA E LAZIO

3 Aprile 2019 13:38

L'AQUILA –  “Il Giorno dei 10 – 90 minuti per L'Aquila” è la partita-evento che si terrà all'Aquila lunedì 8 aprile, allo stadio “Gran Sasso-Acconcia” che è stata presentata questa mattina presso la sala “Rivera” di Palazzo Fibbioni, sede del Comune.

In campo il Città di L'Aquila ed una selezione di ex giocatori di Roma e Lazio; a svelare maggiori dettagli, sono stati il presidente del sodalizio rossoblù Marco De Paulis e Damiano Zanon, difensore del Città di L'Aquila che insieme al suo agente Flavio Coladarci sta curando la macchina organizzativa della manifestazione.

“Ad ora – ha spiegato Damiano Zanon – abbiamo una quindicina di atleti che hanno dato la loro disponibilità. L'interesse nei confronti della manifestazione cresce giorno dopo giorno e, di qui a lunedì prossimo, contiamo di allargare quanto più possibile la lista dei personaggi che parteciperanno”.

Alcuni nomi erano già filtrati tramite social (Dario Marcolin, Bruno Giordano, Massimo Bonanni, Luca Antonini e Vincent Candela).

Oggi ne sono stati aggiunti degli altri: Stefano Fiore, Giuliano Giannichedda, Guglielmo Stendardo, Max Tonetto, Alessio Scarchilli, Giampiero Maini e David Di Michele.  

Fuori dal campo, invece, saranno protagonisti Fernando Orsi (ex portiere della Lazio, oggi opinionista) ed il giornalista Pierluigi Pardo.






La partita (che inizierà alle ore 19) sarà seguita dalle telecamere di SkySport24.

“Con questo evento, che arriverà significativamente appena dopo il decennale del sisma – ha spiegato il Presidente rossoblù Marco De Paulis – abbaimo voluto dare una riusposta importante alla richiesta di socilaità che si respira in città”.

“Sarà importante partecipare, poi, – ha detto ancora De Paulis – per far passare con forza il messaggio che L'Aquila città c'è, è pronta a rialzarsi ed a guardare al futuro”.  

“Il Giorno dei 10 – 90 minuti per L'Aquila” avrà anche un fine solidale, infatti, parte del ricavato dalla vendita dei biglietti sarà infatti devoluto alla raccolta fondi che sta venendo portata avanti dai Red Blue Eagles, finalizzata all'acquisto di un macchinario Dignicap da donare all'ospedale “San Salvatore” dell'Aquila.

“Ci sembrava giusto e doveroso – ha concluso Marco De Paulis – dare un segnale concreto di sostegno ai ragazzi che ci seguono ogni domenica e che non fanno mai mancare il loro supporto”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!