CANTIERI A14, D’AMICO: “ALTRI 2 ANNI DI LAVORI, RIPAGARE DISAGI”

9 Novembre 2023 18:51

Regione - Politica

L’AQUILA – “La risposta data dal ministro delle Infrastrutture all’interrogazione dell’onorevole Giulio Sottanelli sui cantieri sull’A14 desta sorpresa e scoramento, specialmente se si considera, come fa notare la Cna Fita, che all’utenza viene comunicata una fine dei lavori pressoché imminente. Leggere ora di altri due anni di tempo occorrente, attraverso un’informazione palesemente contradditoria, dà il segno della più totale disorganizzazione”.





Lo dichiara Luciano D’Amico, candidato alla Presidenza della Regione per il centrosinistra in riferimento all’aggiornamento diffuso ieri dal ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, il vicepremier Matteo Salvini, che in un’interrogazione alla Camera ha anticipato, come da indicazioni del concessionario, che saranno necessari almeno altri due anni per la chiusura dei numerosi cantieri lungo l’autostrada A14, nel trafficato e caotico tratto tra Marche e Abruzzo.

“È chiaro che – continua D’Amico – occorre pretendere un maggiore coordinamento, e una limpidezza di informazioni e di scadenze. Serve un calendario che fornisca nel dettaglio la tempistica degli interventi, altrimenti gli utenti, quelli abruzzesi sono quelli più esposti, saranno sempre alla mercé di variazioni e di incertezze”.





“È bene che la Regione lo pretenda, assieme, a questo punto, vista l’evidente emergenza, a forme di compensazione per chi si serve di quell’autostrada, cittadini e imprese. Serve mettere a punto un meccanismo che ripaghi i disagi attraverso l’attenuazione dei costi: un territorio in cui è più difficoltoso muoversi è meno competitivo, quindi è giusto che chi vi vive e chi vi investe sia ripagato dello svantaggio che deve sopportare rispetto ad altri”.

“Sarebbe anche un modo per incentivare una maggiore speditezza nella realizzazione degli interventi. È chiaramente un principio che vale in senso generale: la Bologna-Taranto, tra l’altro, di fatto collega il Sud al Nord del Paese”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web