CAPISTRELLO: AL VIA RESTAURI NELLA CHIESA DI SAN NICOLA A CORCUMELLO

8 Maggio 2019 15:55

L'AQUILA – La Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio dell'Abruzzo ha stanziato 25.000 euro per il restauro dell'ambone della chiesa di San Nicola a Corcumello, frazione di Capistrello (L'Aquila). 

I lavori, consegnati il 9 maggio alla ditta Cricchi S.r.l., saranno conclusi tra circa sei mesi. 

L'ambone della chiesa di San Nicola, citata a partire dal 1188, fa parte della serie di apparati liturgici medioevali di grande pregio della regione, in particolare nella Marsica. 

“Il restauro – sottolinea la Soprintendente, Rosaria Mencarelli – si propone di restituire una corretta lettura del manufatto, intervenendo anche sulla parete su cui insiste, per eliminare superfetazioni che ne alterano visuale e corretto godimento”. 





È stata inoltrata richiesta alla Fondazione CarispAq per ottenere un finanziamento di 16.000 euro, che si aggiungerà a 25.000 euro, già stanziati dal ministero dei Beni e delle Attività Culturali. 

Nel manufatto realizzato nel 1267 a opera del maestro Stefano da Mosciano sono rappresentati, sul fronte della cassa, i simboli degli Evangelisti, oltre al pluteo semicircolare del lettorino ornato di un'aquila con rettile negli artigli. 

Sui due lati vi sono figure relative ai santi Pietro e Paolo e a una figura muliebre. 

“A seguito della distruzione della chiesa benedettina di San Pietro l'ambone, all'origine collocato al suo interno, è stato smontato e ri-assemblato, tra il 1904 e il 1908, nella chiesa parrocchiale di San Nicola, con parziali amputazioni ed evidenti modifiche. Il manufatto è stato inserito per un terzo circa nella parete, omettendo le due colonne posteriori e inglobando buona parte dei bassorilievi dei plutei laterali e dell'iscrizione. Non è da escludere che, nella ricomposizione delle lastre, sia stata alterata la successione voluta dall'autore o che alcune delle lastre siano di diversa provenienza”. 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!