CAPITALE MOBILITA’ SOSTENIBILE: PROPOSTA DI LEGGE BIPARTISAN CON FIRMATARI SIGISMONDI E FINA

6 Dicembre 2023 12:23

Regione - Politica

L’AQUILA – Un accordo bipartisan nel nome dell’ambiente. Con questo spirito i senatori Costanzo Della Porta ed Etel Sigismondi di Fratelli d’Italia insieme al senatore Michele Fina, tesoriere del Partito Democratico annunciano la presentazione del Disegno di legge per l’istituzione della “Capitale italiana della mobilità sostenibile”.

I dettagli dell’iniziativa saranno illustrati martedì 12 dicembre alle ore 10.00 nella Sala Nassirya del Senato della Repubblica in una conferenza stampa.





Si tratta di uno dei pochi disegni di legge di natura bipartisan presentati in questa legislatura.

La norma – depositata al Senato della Repubblica e incardinata nella Commissione Ambiente – si ispira alla legge che ha istituito la Capitale Italiana della Cultura. La volontà normativa è di dotare l’Italia ogni anno di una “Capitale della mobilità sostenibile”, sull’esempio della Capitale della Cultura appunto, dove per 365 giorni le istituzioni, la società civile e le imprese dell’energia e della mobilità e non solo, siano impegnate a sensibilizzare le comunità grazie anche al coinvolgimento dei massimi esperti del settore.

Eni, ACC, A2A, Politecnico di Torino, Luiss, ASviS, Aeroporto Marconi di Bologna, Comuni di Milano e di Bologna, Associazione Città dei Motori (ANCI) tra le realtà istituzionali, accademiche e imprenditoriali presenti alla conferenza e tra le prime a sostenere il disegno di legge.





L’idea del DDL per l’istituzione della Capitale italiana della Mobilità Sostenibile è nata durante il Festival del Sarà – Dialoghi sul futuro a Termoli nell’estate del 2022.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web