CARCERE PESCARA: SINDACATO SAPPE, “ENNESIMA VIOLENTA AGGRESSIONE AD AGENTE DI POLIZIA PENITENZIARIA”

18 Settembre 2022 19:54

Pescara - Cronaca

PESCARA – Un detenuto ha aggredito con violenza un poliziotto penitenziario in servizio presso il carcere di Pescara: a darne notizia, il sindacato autonomo Polizia Penitenziaria Sappe.

“È accaduto un fatto gravissimo, l’ennesimo – denuncia il segretario regionale del Sappe per l’Abruzzo Giuseppe Ninu -. Il detenuto si è scagliato improvvisamente contro un Agente della Polizia Penitenziaria e lo ha ripetutamente colpito con violenti calci e pugni. Il provvidenziale e tempestivo intervento degli altri Agenti ha permesso di fermare il malcapitato, una furia, e fornire le prime cure al poliziotto ferito”.

“Si intervenga al più presto perché il personale di Polizia Penitenziaria dell’Abruzzo è allo stremo – conclude Ninu, che esprime solidarietà al collega ferito – Non si può continuare così, senza un minimo di sicurezza per i colleghi che vanno a lavorare e non sanno se e quando ritorneranno a casa, senza contusioni o quant’altro”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: