CARENZA MEDICI DI BASE IN ABRUZZO: PEPE A D’AMARIO E VERI’,”DEROGA PER SUPERARE L’EMERGENZA”

22 Marzo 2023 13:31

Regione - Sanità




PESCARA – “La scorsa settimana la mia Risoluzione in Commissione sanità ha acceso i riflettori sulla carenza di medici di medicina generale nella nostra regione. Una criticità che va subito affrontata e risolta perché, come ho già avuto modo di sottolineare, 60mila famiglie abruzzesi rischiano di restare senza medico di base” scrive in una nota il Consigliere regionale Dino Pepe.
“Alle mie richieste e proposte per risolvere questo quadro allarmante, hanno fatto eco le dettagliate riflessioni e preoccupazioni dei Sindacati di categoria che, sentiti in Commissione, hanno chiesto all’Assessore Verì e al Direttore D’Amario di porre in essere gli atti necessari per garantire su tutto il territorio abruzzese la continuità assistenziale ai cittadini.
Innanzitutto abbiamo chiesto l’attivazione del tavolo con i sindacati per recepire l’accordo nazionale a livello regionale. In particolare sulla provincia di Teramo, dove è stato introdotto il sistema delle unità complesse di cure primarie, i pensionamenti dei Medici di base previsti nei prossimi anni rischiano di mandare in tilt l’intera organizzazione sanitaria, come ha chiaramente esposto la Dottoressa Antonacci, Segretaria provinciale della Fimmg” prosegue la nota.
“Per risolvere questa difficile situazione, come sostenuto anche dalla Federazione dei Medici, è fondamentale attivare la possibilità di iscrizione in deroga, consentita dalle norme in materia nei territori in cui sono attive le Unità Complesse di Cure Primarie (portando da 1500 a 1800 i mutuati per ogni singolo Medico” aggiunge il Consigliere Pepe.
“Naturalmente c’è bisogno di agire nel più breve tempo possibile, per evitare disagi e l’esclusione di tanti cittadini da diritti e servizi garantiti dalla nostra Costituzione. Deve averne preso coscienza anche la giunta Marsilio che prima respinge la mia Risoluzione ma subito dopo recepisce di fatto la mia richiesta convocando un tavolo con i Sindacati.  Il mio impegno, al fianco dei Sindacati e dei Medici abruzzesi, resta quello di non abbassare la guardia su questo tema, finché non ci saranno risposte certe e concrete” conclude Dino Pepe.





Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: