CARNEVALE CESAPROBA: SFILATA DEI CARRI, OLTRE MEZZO DI SECOLO DI TRADIZIONE

3 Marzo 2019 19:32

MONTEREALE – Oltre 20 quintali di ferro e almeno il doppio di giornali, per un totale di 11 carri.

Sono solo alcuni dei numeri del Carnevale di Cesaproba di Montereale (L'Aquila) che oggi come ogni anno, da oltre mezzo secolo, ha rinnovato la tradizionale sfilata dei carri, in un clima di festa che ha coinvolto tutto il paese inondando le strade di maschere colorate e 10 quintali di coriandoli e stelle filanti.

Centinaia i partecipanti che hanno deciso di rendere omaggio all'impegno e alla dedizione degli organizzatori, più di 50 le persone che hanno contribuito alla realizzazione dei carri.





Grandi e bambini hanno giocato e ballato con Topolino, Willy il Coyote, Adriano Celentano, il ministro Salvini, con tanto di salvagente, e tanti altri personaggi più o meno reali.

“E' stata una giornata di festa e grande partecipazione che ci rende orgogliosi due volte – spiega Roberto Durastante, presidente del Comitato che ha organizzato la sfilata – In primo luogo perché il Carnevale di Cesaproba può essere considerato di diritto uno dei più longevi e colorati del comprensorio e, soprattutto, perché possiamo contare sulla collaborazione di una intera comunità che ogni volta riesce a dimostrare quanto tenga al proprio paese e alle proprie tradizioni”.

E tra i tanti carri anche quelli delle vicine Ville di Fano, Campotosto e Borbona. “Un segnale – prosegue Durastante – del profondo legame che ci lega a tutto il territorio. E l'invito, quello che rivolgiamo a tutti i paesi confinanti, ad unirsi sempre più numerosi. Un successo che non ci stancheremo mai di replicare”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!