CARUSCINO AVEZZANO, GENOVESI: “NESSUNA POLEMICA MA PLAUSO A IMPEGNO A MASCIGRANDE”

13 Marzo 2021 12:50

AVEZZANO – “Non c’è alcuna polemica sulla conclusione del collettamento dei reflui urbani di via Buonarroti, nessuno ha voluto attribuire meriti a questo o quel partito”.

Così il coordinatore provinciale della Lega Salvini Premier, Tiziano Genovesi, risponde alla nota inviata dai consiglieri comunali di Avezzano Roberto Verdecchia Ignazio Iucci, che lo hanno accusato di sollevare polemiche sulla conclusione dei lavori della rete fognaria di via Buonarroti.

“Bisogna rilevare però che sul quartiere Caruscino già nei giorni scorsi il consigliere comunale Alfredo Mascigrande, eletto in quota Lega, aveva riacceso i riflettori, annoverando i lavori di questa opera nei punti esposti nel corso dell’ultimo Consiglio comunale, protocollati e portati all’attenzione del sindaco”, sottolinea.

“Questo a riprova che lo spirito di collaborazione da parte nostra, e in particolare da parte del collega Mascigrande, originario proprio di Caruscino, c’è e ci sarà – aggiunge Genovesi – Su questo punto devo ricordare che proprio il sindaco Giovanni Di Pangrazio ha chiesto la collaborazione di tutti. Un invito raccolto dal consigliere che ha rivolto un appello all’Amministrazione comunale per una inversione di rotta, rispetto alle azioni da prevedere nei quartieri e nelle frazioni periferiche di Avezzano”.

“La Lega, per mano del collega di scranno Mascigrande, a cui va il mio plauso, ha presentato al primo cittadino alcune delle priorità di intervento inerenti la frazione di Caruscino – prosegue il coordinatore provinciale -, altro elemento che dimostra la linea di cooperazione scelta per questo delicato periodo”.

“Dunque, nessuno ha voluto sollevare sterili polemiche, ma è giusto ribadire che ad oggi sono state più concrete le azioni di Mascigrande che quelle dell’Amministrazione comunale: In sostanza ha fatto più il consigliere dai banchi dell’opposizione che il sindaco dalla poltrona più alta”, conclude.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: