CASALBORDINO: UOMO IN BARCA SOCCORSO DA BAGNINI

18 Agosto 2022 19:18

Chieti - Cronaca

CASALBORDINO – Era uscito in mare a bordo di una piccola barca a remi quando, a causa del repentino cambiamento delle condizioni del mare, non sentendosi sicuro di riguadagnare la riva, ha deciso di rifugiarsi sulla scogliera a circa 350 metri dalla battigia.





È successo oggi pomeriggio, intorno alle 18, nel tratto di mare antistante il “Camping Santo Stefano” a Casalbordino (Chieti), dove un uomo è stato avvistato in difficoltà dalla bagnina di “Lifeguard – La Compagnia del Mare” Alice Scutti, ed è stato recuperato da Vittorio Renzetti e dal responsabile del servizio di salvataggio di zona Gianluca Camaioni che lo hanno soccorso a bordo di un pattino di salvataggio e accompagnato a riva in buone condizioni di salute.

Una volta al sicuro il malcapitato e i presenti in spiaggia hanno ringraziato gli operatori intervenuti.





“È fondamentale, in caso di cattive condizioni meteo-marine o di improvviso peggioramento delle stesse – scrive in una nota il presidente della “Lifeguard – La Compagnia del Mare” Cristian Di Santo -, la collaborazione dei Bagnanti che devono evitare di entrare in acqua o quantomeno tenersi a debita distanza da riva: negligenza e imprudenza potrebbero mettere a rischio non solo queste persone sprezzanti del pericolo, ma anche i Soccorritori”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: