CASI COVID IN PAESINO ABRUZZESE, OBBLIGO MASCHERINE SEMPRE: 4 POSITIVI DOPO VIAGGIO

14 Agosto 2020 19:56

PESCARA – Mascherine obbligatorie all'aperto, a prescindere dalla distanza interpersonale, a Tocco da Casauria (Pescara), paesino in cui quattro giovanissimi tornati da Malta sono risultati positivi al Covid-19.

Lo ha stabilito il sindaco Riziero Zaccagnini.

L'ordinanza prevede anche chiusura anticipata, dalle 3 all'una, nel fine settimana, di bar e locali e divieto di tutti i giochi di contatto. Chiuso un parco usato dai ragazzi del posto.






Decine – forse una cinquantina – nell'ambito del contact tracing, a partire dai familiari dei positivi, le persone che dovranno sottoporsi a quarantena.

Delle attività epidemiologiche si occupa la Asl di Pescara che ha già sottoposto a tampone i familiari di due dei ragazzi: sono proprietari di un bar e di un negozio di alimentari, si è quindi deciso di procedere subito con il test.

Sugli altri i tamponi saranno eseguiti nei prossimi giorni, anche per evitare falsi negativi. I ragazzi, poco più che diciottenni, sono stati a Malta in cinque e sono rientrati domenica; in 4 ieri sono risultati positivi, il quinto è negativo. 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!