CASO FLAVIANO PESCARA, FINA: “VICENDA MOLTO GRAVE”

15 Marzo 2021 13:40

Pescara: Cronaca

L’AQUILA – “Il Partito Democratico abruzzese si unisce alla condanna e allo sdegno che arriva da rappresentanti del mondo politico e dall’associazionismo pescarese per la sconcertante vicenda di Lorenzo Di Flaviano“.

Lo dichiara Michele Fina, segretario del Pd Abruzzo.

Fina sottolinea che “a quanto pare essere sotto processo per un’aggressione di matrice fascista e razzista come Di Flaviano costituisce un attestato di merito per le amministrazioni e per la maggioranza cittadina di Pescara e regionale, visto che a Pescara gli è stato concesso un project financing, mentre la segreteria della Presidenza del Consiglio Regionale dell’Abruzzo lo ha assunto. Un vicenda grave: il Pd respinge il fascismo e il razzismo, e condanna senza indugio la violenza che ne deriva. Alle amministrazioni e ai partiti di maggioranza in Comune a Pescara e in Regione Abruzzo, ricorda che sono chiamati a governare per conto delle istituzioni repubblicane e della Costituzione nata dall’antifascismo”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: