CASTEL FRENTANO: SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO, DENUNCIA E SANZIONI PER IMPRENDITORE

9 Giugno 2022 08:50

L'Aquila - Cronaca

CHIETI – Proseguono i controlli da parte della Compagnia Carabinieri di Lanciano nell’ambito della campagna  per la sicurezza sul lavoro nei cantieri edili, avviata dal Comando Provinciale di Chieti.  Nella giornata di ieri, i militari della Compagnia frentana, collaborati dai colleghi specializzati del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Chieti e della Stazione Forestale di Lanciano, hanno proceduto all’ispezione di un cantiere edile attivo nel territorio di Castel Frentano.

Le verifiche hanno permesso di rilevare delle irregolarità in tema di sicurezza sul lavoro, in particolare individuando delle violazioni in tema di impianti elettrici e di mancata corrispondenza del Piano di Montaggio uso e smontaggio (PIMUS) in materia di ponteggi obbligatori, in violazione del D.Lgs. 81/2008.

Inoltre, sono state contestate anche irregolarità riguardo allo smaltimento di rifiuti speciali non pericolosi in violazione dell’art.256 del D.Lgs 152/2006. L’ispezione si è conclusa con il deferimento all’Autorità Giudiziaria del titolare della ditta edile, un 46enne di Lanciano, con contestuali prescrizioni che hanno comportato sanzioni penali per oltre 20.000 euro.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: