CASTELVECCHIO SUBEQUO: SCUOLA EVITA ACCORPAMENTO PRIMA E SECONDA MEDIA

21 Ottobre 2022 14:52

L'Aquila - Scuola e Università

L’AQUILA – “L’aumento delle ore scolastiche della scuola media di Castelvecchio Subequo, concesso dall’Ufficio scolastico provinciale, ha permesso di evitare, parzialmente, l’accorpamento della prima e seconda media garantendo così agli alunni del presidio della Valle Subequana, oltre trenta, una didattica aderente al programma ministeriale di ogni classe. Ringrazio i genitori e i sindaci dell’area interna della Valle Subequana per l’impegno dimostrato”.

Lo afferma  il referente Sindaci dell’area interna “Gran Sasso- Valle Subequana”,  Luigi Fasciani, sindaco di Molina Aterno.

“Intendo rivolgere, inoltre, un particolare ringraziamento al dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, Dr.ssa Paola Iachini, e al Sindaco dell’Aquila, Dr. Pierluigi Biondi, per la preziosa mediazione. Significativo il ruolo dell’Aquila città-territorio: non solo uno slogan, ma un modo di operare scambievole e proficuo. Continueremo a lavorare di concerto con il comune capoluogo d’Abruzzo e le istituzioni scolastiche per consentire il mantenimento dei presidi scolastici fondamentali per la resistenza delle aree interne”, spiega Fasciani.





 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: