Cattedrale di San Berardo – Teramo

20 Febbraio 2007 12:55

Iniziata nel 1158 fu distrutta da un incendio, poi fu ampliata nel XIV. La facciata e’ divisa in due parti: l’inferiore e’ romanica mentre il portale e la merlatura sono del ‘300. La Chiesa si presenta composta da due corpi collegati tra loro, uno duecentesco e l’altro, posto dopo l’abside, derivante dall’ampliamento voluto il secolo successivo dal vescovo Nicolo’ degli Arcioni. Arricchito di ornamenti araldici e sculture, tra cui il gruppo dell’Annunziazione attribuito a Nicola da Guardiagrele, il prospetto principale, accanto al quale si solleva il campanile e’ caratterizzato dal timpano gotico che include la finestra circolare.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: