CELANO: BONIFICATI 700 CHILI DI RIFIUTI IN UNA DISCARICA ABUSIVA

19 Dicembre 2016 17:24

CELANO – Materassi, bottiglie di vetro e di plastica e numerosi sacconi pieni di ogni genere di rifiuti indifferenziati. Tra l’altro, anche scarpe con tacchi a spillo e oggetti vari da donna.

Sono 700 chili i rifiuti indifferenziati raccolti nei giorni scorsi dalla squadra di operai della Tekneko, a lavoro vicino al cimitero di Celano (L’Aquila), nell’area che circonda il Rio Pago.

Gli addetti della società che gestisce la raccolta dei rifiuti di Celano, presieduta dall’imprenditore Umberto Di Carlo, hanno ripulito il letto del fiume, dov’era stato gettato di tutto.





Si tratta di una zona molto frequentata anche dagli sportivi, oltre che da chi vi si reca per far visita ai propri cari, in quanto da qualche anno sono stati tracciati dei sentieri.

Gli operai hanno lavorato tirando con delle corde i rifiuti più pesanti, poi caricati su diversi mezzi.

L’obiettivo della bonifica del Rio Pago era uno di quelli fissati dal sindaco celanese, Settimio Santilli, che ha promesso di essere sempre attento alla cura e alla pulizia della città, soprattutto nei punti più a rischio di discariche abusive.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!