CELANO, IRREGOLARITA’ E LAVORATORI IN NERO IN DISCOTECA: 40MILA EURO DI MULTA E ATTIVITA’ SOSPESA

15 Febbraio 2023 15:08

L'Aquila - Cronaca

CELANO – Sanzioni amministrative per oltre 40mila euro, oltre alla sanzione accessoria della sospensione dell’attività fino a che non siano state sanate le mancanze riscontrate.

Pochi giorni fa, nell’mabito dei controlli  dell’Arma territoriale in collaborazione con il nucleo CC Ispettorato del lavoro dell’Aquila a tutela dei diritti dei lavoratori, i militari del reparto speciale e quelli della stazione di Celano hanno sottoposto a controllo una discoteca del luogo.

Nel corso dell’ispezione sono emerse più violazioni delle vigenti normative. Carenti, dunque, gli accorgimenti adottati dalla titolare dell’impresa nel predisporre l’impianto di videosorveglianza del locale gestito, come del resto gravi inadempienze sono state riscontrate in merito alla tenuta del “documento di valutazione dei rischi”, obbligatorio per le imprese, quindi la mancata regolarizzazione di ben 10 persone trovate in attività lavorativa durante il controllo.





I carabinieri intervenuti, al termine della complessa verifica durata alcune ore, hanno comminato e notificato alla titolare dell’impresa la sospesione dell’attività e le sanzioni.

Nel rispetto dell’intimazione di chiusura e dell’eventuale procedura in sanatoria sono state interessate anche le competenti autorità amministrative.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: