CENTRI PER L’IMPIEGO IN ABRUZZO: D’ALFONSO DELUSO DA QUARESIMALE, “DA LUI SOLO RISPOSTE FUMOSE”

28 Marzo 2023 11:03

Regione - Lavoro, Politica

PESCARA – “L’utilità dell’intervento dell’assessore Quaresimale nel replicare alla mia nota sul funzionamento dei Centri per l’impiego abruzzesi si comprende appieno se si considerano le domande specifiche riportate nel mio comunicato e soprattutto nell’interrogazione presentata al Ministro del Lavoro, domande che per comodità ripetiamo qui sotto”. Lo afferma l’onorevole Luciano D’Alfonso che ritiene poco significative le risposte ricevute.

Ecco il riepilogo delle domande.  “1.quante sono le risorse umane effettivamente assegnate ai servizi per l’impiego?2.Quante sono le risorse umane assunte effettivamente? 3.Quante quelle distratte dagli uffici originari e programmate verso strutture a prevalente impegno politico? 4.Quanti sono i cittadini che si sono rivolti ai Cpi? 5.Come procede il piano degli investimenti attivato dal Ministero in Abruzzo? 6.In quanto tempo prevedete di utilizzare e rendicontare le risorse del Pnrr (21.673.588 euro) dedicate ai servizi per l’impiego?”.





“Nella sua fumosa replica l’assessore regionale in scadenza non dà risposte ma si limita ad induzioni del tipo: se nessuno ci ha detto che stiamo sbagliando, significa che stiamo agendo bene. Lasciamo Quaresimale alle sue mirabolanti certezze, in attesa di ricevere risposte puntuali ai quesiti sopra elencati”, conclude D’Alfonso.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: