INCONTRO A ROMA PER RICOMPATTARE STRAPPO IN VISTA ELEZIONI AMMINISTRATIVE AVEZZANO E CHIETI; IL SENATORE FORZISTA, ELETTO VICE PRESIDENTE COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI, ''CLIMA POSITIVO''

CENTRODESTRA UNITO: ALTRA FUMATA NERA, PAGANO OTTIMISTA, ‘DECISIVI PROSSIMI GIORNI’

29 Luglio 2020 22:13

L’AQUILA – Ancora una fumata nera per l'unità del centrodestra abruzzese in vista delle prossime elezioni amministrative di Avezzano e Chieti.

Oggi la coalizione si è riunita a Roma per ricompattare le divisioni e ricomporre lo strappo, in particolare tra Forza Italia e Lega che hanno presentato candidati diversi: è successo ad Avezzano dove gli azzurri hanno contrapposto la 50enne docente universitaria, commercialista e presidente della società di gestione rifiuti, Anna Maria Taccone, al 40enne imprenditore, candidato del carroccio Tiziano Genovesi.

Ed è successo a Chieti dove l'assessore regionale Mauro Febbo si è sospeso da Forza Italia pur di non sostenere la candidatura di Fabrizio Di Stefano, in quota Lega, sostenendo il centrista Bruno Di Iorio, appoggiato anche da Italia Viva.

All'incontro di oggi hanno preso parte, per la Lega, il coordinatore regionale, l'onorevole Luigi D’Eramo, per Forza Italia, il senatore Nazario Pagano, fresco di nomina di vice presidente della prima commissione Affari Costituzionali, e per Fratelli d'Italia Etel Sigismondi. 






Presenti, tra gli altri, il consigliere regionale Guerino Testa ed il consigliere comunale dell'Aquila Ersilia Lancia, moglie di Sigismondi, entrambi nelle fila di Fratelli d'Italia, partito che ha ribadito il patto di fedeltà stretto con la Lega ad Avezzano e con la coalizione a Chieti. Mancavano all'appello Udc e Idea. 

Intanto il senatore Pagano, che finora con Forza Italia ha fatto saltare il banco con la coalizione, si è detto ottimista: “C’è la volontà di arrivare ad una soluzione comune, il clima è molto positivo e cordiale, c’è voglia di convergere su candidati unici a Chieti, Avezzano e ovunque, facendo le scelte migliori e vincenti che diano quindi soddisfazioni a tutti – ha riferito il coordinatore abruzzese del partito – Ci rivedremo nei prossimi giorni, credo entro lunedì, per chiudere la partita”. 

Insomma, un incontro nel complesso giudicato positivo ma resta l'impegno di sentirsi la prossima settimana: i tempi stringono e incombe la presentazione delle liste.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!