CHIARELETTERE: DAL CASO NERUDA A PADRE ORTENSIO, LE NOVITA’ IN LIBRERIA

1 Febbraio 2020 11:39

L’AQUILA – Ecco le novità in libreria di febbraio 2020 della casa editrice ChiareLettere.

Roberto Ippolito, Delitto Neruda (in uscita il 6 febbraio): al termine di una ricerca durata anni e dopo molteplici viaggi in Cile e in tutta l’America Latina, Ippolito ha messo insieme gli indizi che attribuirebbero la morte del poeta premio Nobel per la letteratura al golpe di Augusto Pinochet

Il decesso di Pablo Neruda, avvenuto il 23 settembre del ’73, dodici giorni dopo il golpe che depose l’amico Salvador Allende e alla vigilia di un viaggio che avrebbe condotto il poeta in Messico, fu fin da subito avvolto nel mistero e secondo quanto sostiene Ippolito nel suo nuovo saggio non è certo da attribuire al cancro alla prostata che venne indicato come causa della morte.





Ortensio da Spinetoli, La prepotenza delle religioni (in uscita 27 febbraio): una figura di “prete contro” quella di Padre Ortensio da Spinetoli. Venuto a mancare nel 2015, ormai novantenne, ha lasciato una traccia profonda nei moltissimi studenti che hanno avuto la fortuna di ascoltare le sue lezioni. 

In questo testo (curato da Alberto Maggi), rileggendo i vangeli e la storia di Gesù, Padre Ortensio mette in evidenza l’ignoranza e la povertà concettuale di ogni assolutizzazione.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!