CHIETI: FERRARA, “GIOIA ASSOLUTA, CI CREDEVO”

5 Ottobre 2020 17:27

Chieti: Politica

CHIETI – “Provo una gioia assoluta, non incredulità perché se non ci avessi creduto non sarei arrivato fino alla fine. Mi aspettavo una gara che sarebbe finita sul filo di lana, questo risultato mi dà gioia e la solidarietà umana della cittadinanza che è stata veramente commovente”.

Lo ha detto il nuovo sindaco di Chieti Diego Ferrara, del centrosinistra, che al ballottaggio ha avuto la meglio sul candidato del centrodestra Fabrizio Di Stefano.

“Ribadisco che al di là di quello che faremo nei prossimi giorni per la città e per l’organizzazione del nostro lavoro, renderemo trasparente la nostra amministrazione. Io sarò il sindaco di tutti. La differenza l’hanno fatta due cose: a un certo punto il buon lavoro della mia agenzia di comunicazione, che ringrazio per la seconda volta. E poi c’è stata una chiave di volta nel mio primo comizio a piazzale Marconi dove molti hanno detto che la grinta che ho tirato fuori non se la aspettavano e quindi si aspettavano probabilmente un candidato sindaco poco carismatico, debole, con carenza di polso come alcuni amici mi avevano definito”.

“La prima cosa che farò – conclude Ferrara – una ricognizione della situazione finanziaria e immobiliare del comune e soprattutto la costruzione di un settore per le politiche comunitarie perché sicuramente ci troveremo di fronte a un deficit milionario che dovremo gestire, imbrigliare e far sì che si trasformi in un circuito virtuoso per la città di Chieti”.

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: