CHIETI, UNA RICOMPENSA AL VALOR CIVILE AL PERSONALE MEDICO E SANITARIO: LA PROPOSTA DELLA LEGA

11 Novembre 2020 11:23

CHIETI – Una ricompensa al valore civile da conferire al personale medico, paramedico e agli operatori sanitari dell’ospedale di Chieti. La mozione presentata dai consiglieri della Lega al Comune di Chieti Mario Colantonio, Fabrizio Di Stefano, Liberato Aceto e Emma Letta giunge “in un momento di una imponente ripresa della diffusione dei contagi in tutta la nostra Regione e nel nostro Paese”.

“Nella nostra mente sono ancora presenti le immagini della giornata del ringraziamento delle Forze dell’Ordine all’Ospedale Clinicizzato di Colle dell’Ara, quando tutti schierati in uniforme rendevano omaggio all’impegno di tanti, tra medici, infermieri ed operatori sanitari che con grande abnegazione e spirito di sacrificio quotidianamente prestavano le cure necessarie ai tanti malati di Covid19, alcuni dei quali oggi non ci sono più – scrivono -. Oggi come allora il nostro pensiero va a coloro che mettono a repentaglio la loro vita per aiutare i tanti pazienti malati, e non solo di Covid19, che stazionano nell’Ospedale della nostra città”.




“A loro va il nostro grazie, che sarà sempre poca cosa per quello che stanno facendo e che faranno, ma che vuole testimoniare l’attenzione e la presenza delle massima istituzione della Città, il Consiglio Comunale, al loro fianco nella dura battaglia che stanno conducendo – aggiungono -. Un riconoscimento dovuto, che non potrà mai compensare il dolore per l’imponente perdita di vite umane e non solo tra i pazienti, ma anche tra medici, infermieri ed operatori sanitari.
Un grazie a tutti voi per esserci stati e per essere ancora presenti in prima linea per la dura battaglia per la vita. Con questo atto la Città di Chieti rende onore al merito e sentitamente ringrazia”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©




Ti potrebbe interessare:

Gli articoli più letti in queste ore: