CLEAN SERVICE, DI BENEDETTO: “TUTELARE POSIZIONI DEI LAVORATORI”

23 Maggio 2022 22:56

L'Aquila - Lavoro

L’AQUILA – “La mia piena solidarietà va ai lavoratori della Clean Service srl che, pur in possesso di un’ineccepibile professionalità ed un’esperienza maturata negli anni, vedono in pericolo il proprio posto di lavoro a causa della scelta di Regione Abruzzo di procedere, dal prossimo primo giugno, ad un adeguamento del Piano Dettagliato delle Attività (PDA), con conseguente riduzione complessiva delle attività oggetto dell’appalto che comporterebbe un inevitabile licenziamento”.

Lo scrive in una nota il consigliere regionale Americo Di Benedetto, candidato a sindaco dell’Aquila alle elezioni amministrative del 12 giugno.

“Mi sento di stigmatizzare questa scelta che, in palese inosservanza di qualsivoglia clausola di salvaguardia occupazionale e in tempi già particolarmente duri per molti lavoratori a causa della pandemia, avrebbe ripercussioni serie per molti di loro e, inevitabilmente, per le loro famiglie”.

“Auspico, perciò, una soluzione di buon senso, che possa scaturire tra le parti anche a seguito del tavolo di confronto sollecitato dalle Organizzazioni sindacali di riferimento, la cui richiesta, però, non è ancora stata riscontrata da Regione Abruzzo”, conclude Di Benedetto.

 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: