COCCIA COLAIUTA SCATENATO CONTRO SGARBI, “SEI UN C… SEDUTO SOPRA UN ALTRO C…, VERGOGNATI!”

20 Luglio 2021 12:25

L'Aquila: Cronaca

L’AQUILA – “Vittorio sei un c… seduto sopra un altro c…, tu prima di parlare di me e delle donne sciacquati la bocca con lo scopettone del c…. appena utilizzato!”

Un furente Simone Coccia Colaiuta, fidanzato della deputata del Partito democratico, Stefania Pezzopane, ha replicato al critico d’arte, intrattenitore televisivo e parlamentare Vittorio Sgarbi, con un video postato sul suo profilo facebook, senz’altro sopra le righe.

Casus belli quanto affermato da Sgarbi sempre su facebook, riferendosi a Colaiuta: “Di “gnocco” non si può parlare, ma gli “gnocchi” si possono esibire. Come uomo e democratico sono sdegnato da questa esibizione di un “uomo oggetto”, per di più nudo, senza rispetto del decoro e della dignità della persona. Un puro oggetto sessuale. Non puoi parlare di “gnocca”, ma puoi esibire un “gnocco”. Come minimo la Pezzopane dovrebbe scusarsi”.

Questo dopo che Pezzopane, nelle vesti di deputata della Repubblica aveva duramente criticato Sgarbi, dopo il  video-spot su Giulianova fatto  insieme al sindaco della cittadina Jwan Costantini durante il quale i due si scambiano sorrisi e battute mentre il critico d’arte parla di fidanzate sparse nella Regione (“Ascoli, Teramo e anche in piccoli paesi”), per poi aggiungere che “Quello che non manca a Teramo è…la gnocca”. Insomma, uno spot che molte donne del mondo della politica abruzzese hanno denunciato come “sessista”. Tra queste, le componenti della consulta alle Pari opportunità di Teramo, che hanno manifestato in una nota tutto il loro disappunto.

Ora a lanciare bordate a difesa sua e della compagna è Coccia Colaiuta, che non le manda a dire:

“Ti ricordo tutte quelle bruttissime parole che hai detto a Barbara D’Urso, che se c’ero io lì ma sai quanti calci nel c… che ti davo e ti facevo passare la voglia di fare il fenomeno, come fai con tutti. Strilli, fai il pazzo e poi non concludi niente”, afferma nel video.

E ancora, mostrando l’iconica foto che Sgarbi si è fatto scattare mentre era nudo seduto sul wc di casa, ha tuonato sempre più fuori di se: “guardate qua, guardate gli italiani da che politico sono rappresentati! Sgarbi, ti devi vergognare”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: