COLLEGAMENTO FERROVIARIO PER IL PORTO DI VASTO: SIGLATO PROCOLLO D’INTESA CON RFI

22 Ottobre 2022 13:20

Chieti - Politica

VASTO – Realizzare il collegamento ferroviario tra l’Infrastruttura Ferroviaria Nazionale e il Porto di Vasto per il rilancio del porto, il potenziamento dell’area industriale di Punta Penna e lo sviluppo di nuovi traffici merci su ferro.

Questi gli obiettivi del Protocollo d’intesa siglato da Marco Marsilio, presidente della Regione Abruzzo, Francesco Menna, presidente della Provincia di Chieti e sindaco del Comune di Vasto, Mauro Miccio, commissario Straordinario di Governo per la ZES Abruzzo e Vera Fiorani, amministratrice delegata e direttrice fenerale di RFI (Gruppo FS Italiane).





La firma dà avvio alla progettazione e realizzazione del collegamento ferroviario con il Porto di Vasto: l’intervento è inserito nell’ambito del quadro di investimenti previsti dal Piano Regolatore Portuale tra i quali l’ampliamento della banchina di levante, il potenziamento della diga foranea, l’escavazione dei fondali e il miglioramento dell’accessibilità stradale.

La soluzione progettuale prevede la realizzazione di un raccordo ferroviario allacciato alla stazione “Porto di Vasto” che si svilupperà in affiancamento all’attuale sede stradale di via Punta Penna con una lunghezza complessiva di circa 3 km. Il Porto sarà munito di due binari per la nave e la stazione sarà potenziata e munita di binari più lunghi.





Un tavolo tecnico congiunto coordinerà le attività da mettere in campo per armonizzare gli investimenti, rendere più efficienti i processi e minimizzare gli impatti degli interventi sull’operatività del porto.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: