COMUNALI: A GIULIANOVA RESISTE IL CAMPO LARGO, INSIEME PD E MOVIMENTO 5 STELLE

18 Maggio 2024 11:41

Teramo - Elezioni GIULIANOVA

GIULIANOVA – “A Giulianova resiste il campo largo: Partito democratico e Movimento 5 Stelle al voto insieme.     “Qui finalmente c’è un centrosinistra vero e unito”: così dice la candidata sindaca Alberta Ortolani, che alle elezioni dell’8 e 9 giugno prossimo sfiderà il primo cittadino uscente Jwan Costantini, sostenuto dai partiti di centrodestra nella città del teramano.





“In questi anni abbiamo visto il nulla.   É mancata una visione, si sono perse anche opere già finanziate, abbiamo toccato con mano il conflitto di interessi di alcuni amministratori comunali”, attacca Ortolani, continuando: “Il nostro programma punta in special modo su ambiente, sostenibilità e accoglienza.    La prima cosa da fare è dedicare attenzione e personale alla manutenzione della città. Tra le grandi opere bisogna dare priorità alla realizzazione della rotatoria di Bivio Bellocchio”.

Che la sfida contro Costantini sia tutt’altro che facile, è emerso chiaramente nell’incontro pubblico di venerdì pomeriggio in cui il Partito democratico ha presentato la propria lista a sostegno di Ortolani. “Ma possiamo vincere”, dice lei, chiamata a capo del centrosinistra nella corsa elettorale più importante della provincia di Teramo in questa tornata elettorale. Al fianco della candidata sindaca, durante l’evento c’era anche la deputata ed ex ministra Paola De Micheli, secondo la quale “abbiamo molte amministrazioni da confermare, ma anche molti Comuni da riconquistare, come Giulianova. Dobbiamo puntare sulla lotta alle disuguaglianze”.





All’evento ha preso parte anche la candidata del Pd alle Europee Manola Di Pasquale. Nell’alleanza a sostegno di Ortolani ci sono cinque liste: oltre a quelle del Partito democratico e del Movimento 5 Stelle, anche quelle civiche del ‘Cittadino governante per cambiare’ (forza extrapartitica da cui proviene la stessa candidata prima cittadina), di ‘Per Giulianova’ e di ‘Giulianova insieme’. Ortolani non dovrà vedersela solo con Costantini, ma anche con gli altri due sfidanti per il ruolo di sindaco, Romolo Lanciotti e Daniele Di Massimantonio.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: