COMUNALI, ORLANDO (PD): “SODDISFAZIONE MA NON TIRARE REMI IN BARCA”

22 Ottobre 2021 23:56

L'Aquila: ELEZIONI 2021

L’AQUILA – “Non è un voto che ci deve far tirare i remi in barca, ci sono molti elementi di soddisfazione, ma la nostra vittoria è in parte frutto di una battuta di arresto significativa del centrodestra, che ha perso la presa sul voto popolare e quello nelle periferie”.

Così il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Andrea Orlando intervenendo ad una assemblea del Pd abruzzese dal titolo “Prossima generazione Abruzzo”, che si è conclusa in serata all’Aquila.

“Le luci non devono nascondere le ombre. E una ombra è il forte astensionismo, c’è un elettorato sull’Aventino e noi non lo abbiamo intercettato, altra ombra è il rischio che, come il fascismo, anche il populismo venga raccontato come una parentesi, come una difficoltà transitoria dei sistemi democratici liberali – prosegue Orlando – Sono convinto del fatto che quella gente che rimane a casa non è detto che quando tornerà alle urne voterà per noi, serve una forte proposta politica. Il populismo è nato dalla difficoltà del sistema politico di dare risposte adeguate”, conclude il ministro.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: