COMUNALI PESCARA: APPELLO PETTINARI, “CAMPAGNA ELETTORALE CORRETTA”

22 Aprile 2024 16:54

Pescara - Elezioni PESCARA, Politica

PESCARA – “Dal 25 aprile, giorno ultimo per la convocazione dei Comizi elettorali il Comune di Pescara e tutti coloro che ricoprono una carica elettiva all’interno dell’Ente, sono tenuti a rispettare la legge 28/2000 sui limiti della comunicazione istituzionale. Vogliamo trasmettere un segnale di trasparenza e legalità chiedendo appunto il rispetto della normativa e facendoci carico di segnalare all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, tutte le violazioni accertate legate alla pubblicazioni di messaggi di violazione, chiedendone la rimozione e la contestuale applicazione di una sanzione pecuniaria. Dalla data in questione, ricordiamo che al Comune di Pescara è fatto divieto di svolgere attività di comunicazione a eccezione di quella effettuata in forma impersonale e indispensabile per l’efficace svolgimento delle proprie funzioni, che riguarderanno tutte le attività di informazione”.





Così, in una nota, il candidato civico a sindaco di Pescara Domenico Pettinari, interviene sui limiti della comunicazione elettorale chiedendo al Comune il rispetto delle regole.

Pettinari lancia un appello “affinché si astenga dal mettere in atto qualsiasi tipo di intervento che promuova l’immagine politica o l’attività istituzionale e favorisca al tempo stesso una determinata opzione elettorale” e “ricorda anche che il sindaco, gli assessori e i consiglieri comunali potranno fare propaganda al di fuori dell’esercizio delle funzioni istituzionali, a patto che non utilizzeranno mezzi, risorse, personale e strutture assegnate al Comune. Anche la carta intestata e i relativi loghi e protocolli, non potranno essere adoperati per finalità diverse da quelle meramente istituzionali e sul sito web del Comune, non potranno essere pubblicati avvisi di iniziative e relative locandine recanti lo stemma dell’Ente o riferimenti agli Assessorati o agli Uffici istituzionali”.





“I comunicati stampa, infine, dovranno essere sempre indispensabili e imparziali. Per questo – conclude Pettinari – i cittadini possono stare tranquilli che vigileremo e segnaleremo ogni violazione, per garantire una campagna elettorale corretta, dove ognuno abbia le stesse possibilità e nel pieno rispetto di tutti”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: