COMUNALI PESCARA: ITALIA VIVA SI SFILA DA CAMPO LARGO, EX DEPUTATO FUSILLI PRONTO A CANDIDARSI

18 Aprile 2024 12:32

Pescara - Elezioni PESCARA, Politica

L’AQUILA – Rischia già di restringersi il campo largo del centro-sinistra alle elezioni comunali di Pescara, l’appuntamento più importante delle amministrative di giugno in Abruzzo.
L’ex deputato del Partito democratico, Gianluca Fusilli, 55 anni, ora componente del direttivo nazionale di Italia viva, sembra essere seriamente intenzionato a scendere in campo, in contrapposizione dunque al candidato sindaco Carlo Costantini ex parlamentare ed ex consigliere regionale, ora di Azione, appoggiato da Partito democratico, Movimento 5 stelle, sinistra   tre liste civiche, già presentate, Faremo Grande Pescara, Nuova Pescara e Città del futuro, oltre ovviamente al partito di Carlo Calenda.

Potrebbero essere dunque quattro i candidati sindaci in una tornata elettorale storica perché tra tre anni si dovrà arrivare alla fusione di Pescara con Montesilvano e Spoltore, in un’unica grande città metropolitana e si dovrà tornare dunque al voto.





Oltre a Costantini in campo ci sono già infatti il sindaco uscente Carlo Masci di Forza Italia, e poi Domenico Pettinari ex vice presidente del consiglio del MoVimento 5 stelle che abbandonato il partito essendo contrario ad ogni alleanza con il PD e corre da solo con una coalizione civica in via di definizione.

Per ora nulla di ufficiale, Fusilli, agente generale di assicurazioni, ha detto per ora che ci sta pensando, ma legittima è la sua aspirazione a tornare nell’agone politico come front man, dopo essere stato deputato del Pd, dall’ottobre 2014 al marzo del 2018, subentrando come primo dei non eletti a Giovanni Lolli, che aveva opta per la carica di vicepresidente della Regione Abruzzo. Alle elezioni politiche del 2018 è candidato al Senato, ma non è stato eletto.





Bel più loquenti sono le parole scritte sul suo profilo facebook da Camillo D’Alessandro, ex consigliere regionale ed ex parlamentare, segretario regionale di Italia viva: “Più che ‘spunta’ Gianluca Fusilli ‘punta’. È la punta avanzata per mettere in campo un’alternativa compresa e comprensibile a Pescara. Con Gianluca c’è casa per tanti pescaresi a cui non è stato concesso di scegliere, con le primarie, il candidato dell’alternativa possibile. Con Gianluca c’è casa per chi vuole cambiare a Pescara e vuole cambiare Pescara. E ‘punta’ dritto al ballottaggio”.

.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: