COMUNALI, PRESENTATA LA LISTA ‘SCERNI PROTAGONISTA’; CARLUCCI, “SQUADRA COMPETENTE E PRONTA”

13 Settembre 2021 12:18

Regione: Politica

SCERNI – “Partiamo e ci presentiamo dal centro storico, Piazza De Riseis, per dare un segnale semplice, chiaro ma fondamentale: tornare tra la gente per ricostruire un legame forte con la comunità scernese”. Ad affermarlo è il candidato sindaco Daniele Carlucci a margine della presentazione della lista civica Scerni Protagonista svoltasi ieri sera alla presenza di molti concittadini.

“Abbiamo presentato una squadra competente e pronta a mettersi al lavoro per rilanciare l’azione amministrativa. Un momento che ci vede tutti corresponsabili – afferma Carlucci – nella costruzione del nostro futuro, come scritto sul nostro programma: 5 anni che ne valgono 30, soprattutto per le giovani generazioni. Siamo tutti protagonisti di questa grande sfida che si consuma velocemente ed in tempi stretti. Per rispondere a tutto questo nasce Scerni protagonista. Un gruppo di persone, una squadra che ha scelto di remare insieme per vincere questa sfida globale da Scerni, con Scerni e per Scerni. Con l’avvento della pandemia covid-19 il mondo è mutato, le relazioni sono cambiate e l’agire amministrativo deve guardare con fiducia al tempo da costruire e ricostruire attraverso una proposta amministrava forte, credibile e al contempo ambiziosa e duratura. Nei prossimi cinque anni vogliamo dimostrare – affermano i consiglieri candidati Eduard D’Ercole, Mario D’Ercole, Marco D’Ercole, Maria Concetta Di Blasio, Andrea Di Giovanni, Diana Mancini, Michele Marrollo, Nicola Gallo, Antonio Menna, Laura Toscano, Lidia Tieri e Loredana Zocaro –  di saper dare una vera e responsabile risposta amministrativa alle difficoltà della nostra piccola cittadina ed alle nuove sfide della società moderna. abbiamo enormi potenzialità che dobbiamo ancora insieme utilizzarle appieno. Dobbiamo lavorare per la costruzione di nuovi rapporti territoriali, di nuove strategie e dimensioni comuni e innovative”.

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: