COMUNE CHIETI, AVVICENDAMENTO IN GIUNTA: FABIO STELLA E’ NUOVO ASSESSORE

20 Ottobre 2021 13:07

Chieti: Politica

CHIETI – Nella mattinata di oggi il sindaco Diego Ferrara ha attribuito le deleghe dell’ex assessore Giancarlo Cascini a Fabio Stella, nome indicato dal Movimento 5 Stelle per l’avvicendamento nell’esecutivo.

Stella, 49anni, teatino, volto storico del Movimento, negli ultimi anni ha rivestito il ruolo di capo segreteria nei governi Conte 1 e Conte 2 per il Ministero della Cultura, è alla sua prima carica amministrativa a Chieti e prende in carico la Sanità, le Pari Opportunità, TSO e il Randagismo.

“Il lavoro della Giunta non si ferma e va avanti con nuova energia – così il sindaco Diego Ferrara – Torno a ringraziare Giancarlo Cascini pe la sua disponibilità e a Fabio Stella giunga il mio benvenuto e buon lavoro per il suo ingresso nel nostro esecutivo. Il lavoro che ci aspetta entra ora nel vivo e il fronte della Sanità sarà una delle priorità della nostra azione amministrativa, sia come Comune presidente del Comitato ristretto dei sindaci Asl, sia per la situazione del nostro presidio e della sanità territoriale dopo la pandemia, in attesa dell’auspicato rilancio di cui le strutture necessitano. Abbiamo appena adottato il DUP in Giunta e ci prepariamo ad approvare il Bilancio in Consiglio comunale, cosa che ci consentirà una programmazione più ampia su vari fronti e di entrare nel vivo del nostro programma di mandato”.

“Si tratta di una nomina in piena continuità con l’operato di Giancarlo Cascini, che ringrazio per la grande dedizione nel suo ruolo di assessore – così Luca Amicone, capogruppo del Movimento 5 Stelle in Comune – Il nuovo assessore proseguirà il lavoro impostato in questo primo anno di amministrazione e quello previsto dal nostro programma, soprattutto per quanto riguarda la sanità e, in primis, la riattivazione del Distretto sanitario di Chieti Scalo, che è la una delle nostre priorità più forti. In sinergia con Cascini, proseguirà il lavoro sull’Osservatorio sulla sanità, quale organo di raccordo fra le associazioni dei malati e l’Amministrazione.

Ci sarà una particolare attenzione anche a tutte le tematiche che riguardano la tutela del mondo animale, dal potenziamento delle strutture di accoglienza, alla sensibilizzazione e azione sul territorio, in sintonia con gli enti preposti e il mondo associativo. A Fabio va il mio augurio e pieno sostegno per il lavoro che lo aspetta a servizio della città”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: