COMUNE DELL’AQUILA: DA GIUNTA OK A PARTECIPAZIONE BANDO NAZIONALE “FERMENTI IN COMUNE”

29 Gennaio 2021 15:16

L’AQUILA – Il Comune dell’Aquila parteciperà al bando nazionale “Fermenti in Comune”, emesso in seguito a un accordo tra la presidenza del Consiglio dei ministri, dipartimento per le Politiche giovanili e il servizio civile universale, e l’Anci.

Lo ha stabilito la giunta comunale, che ieri ha approvato una delibera con la quale ha dato il via libera alla proposta progettuale denominata “Realize X” redatta dalla cooperativa sociale “Realize”, in collaborazione con la Casa del volontariato provinciale, la cooperativa sociale Metis, Ashoka Italia, l’Aps “Ju parchetto con noi” e “For ju onlus”.

“Il servizio comunale preposto – ha spiegato l’assessore alle Politiche giovanili, Maria Luisa Ianni, che ha proposto la delibera approvata dall’esecutivo – ha predisposto una manifestazione di interesse per reperire un progetto da candidare al bando nazionale. La cooperativa “Realize”, che ha già dimostrato di avere esperienza e capacità di ottenere risultati proficui in questo particolare ambito, ha presentato un elaborato e chiesto di aggregare, ai fini di un suo miglioramento e potenziamento, altre cinque associazioni che operano fattivamente nel campo. L’esito finale è un progetto credibile, che concorrerà per l’assegnazione di un finanziamento complessivo di 120mila euro, cofinanziato dal Comune per 24mila euro circa in risorse strumentali e di personale”.

“L’iniziativa – ha proseguito l’assessore Ianni – si inquadra nel solco delle varie azioni promosse dall’amministrazione Biondi per valorizzare il ruolo dei giovani nella nostra società. Non a caso, il bando parla di interventi riservati alla fascia di età tra i 16 e i 35 anni. La nostra intenzione è di rendere ragazze e ragazzi della città e del territorio veri protagonisti di primo piano nelle varie scelte che vengono fatte a livello istituzionale; soggetti attivi, non passivi del potere decisionale. In questo specifico percorso, è previsto il coinvolgimento dei giovani su temi quali l’uguaglianza per tutti i generi, l’inclusione, la partecipazione, la formazione, la cultura, l’ambiente, il benessere e la salute”.

“Il coinvolgimento delle sei associazioni, di cui ben 4 del territorio aquilano – ha concluso l’assessore Ianni – avrà, come si può immaginare, una ricaduta importante sulla popolazione giovanile del nostro Comune, con la possibilità di integrare i progetti già attivati dalla Municipalità”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Ti potrebbe interessare: