COMUNE L’AQUILA: BIONDI ASSEGNA LE DELEGHE. CULTURA RESTA A SINDACO, DANIELE SUO VICE

6 Luglio 2022 14:13

L'Aquila - Politica

L’AQUILA – A due giorni dal consiglio comunale di insediamento a palazzo dell’Emiciclo, il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, ha firmato i decreti di assegnazione delle deleghe ai componenti della giunta comunale.

“Una squadra fatta da persone competenti e valide, con persone che hanno ottenuto consensi importanti “, ha assicurato oggi a margine di una conferenza stampa il sindaco,

E alle critiche di L’Aquila al Centro, rimasto senza assessori, e secondo cui la giunta è troppo squilibrata a destra, con tre assessori ciascuno per Fratelli d’Italia e Lega ha ribattuto: “L’equilibrio di un esecutivo non è dato dalla collocazione politica di una persona, ma dall’equilibrio della persona stessa”.

Il primo cittadino, che deterrà le competenze in alcuni settori, ha contestualmente conferito ai consiglieri comunali Daniele Ferella, Luigi Faccia e Livio Vittorini funzioni specifiche, rispettivamente, in materia di “Rapporti tra Giunta e Consiglio”, “Politiche per la montagna” e “Valorizzazione dell’Aeroporto dei Parchi e Attività in favore del sostegno alle imprese del cratere sismico 2009”.

La distribuzione delle deleghe nell’esecutivo comunale è così ripartita:

Pierluigi Biondi, sindaco: Programmazione e gestione operazione RESTART; Cultura; Piano strategico, città territorio; Rapporti con enti, istituzioni e fondazioni; Sanità; Rapporti con l’Università.

Raffaele Daniele, vice sindaco: Commercio, attività produttive, SUAP e fiere; Ricostruzione beni pubblici; Piano sviluppo Gran Sasso; Politiche economiche, finanziarie e di bilancio; Razionalizzazione della spesa; Politiche delle entrate.

Ersilia Lancia: Turismo, Promozione immagine città; Rapporti internazionali; Gemellaggi; Politiche giovanili; Pari opportunità; Prevenzione del disagio psicosociale; Politiche del lavoro; Riorganizzazione dei tempi e degli orari della città; Informatizzazione e innovazione tecnologica; Fascicolo del cittadino; URP e semplificazione amministrativa; Comunicazione.

Vito Colonna: Opere Pubbliche; Gestione, manutenzione e valorizzazione del patrimonio; Manutenzioni ordinarie e straordinarie; Lavori pubblici; Espropri; Sport (Impiantistica e promozione sportiva, eventi sportivi).

Laura Cucchiarella: Personale; Polizia Locale; Sicurezza stradale; Vivibilità e valorizzazione delle frazioni.

Fabrizio Taranta: Territori; Ambiente; Rifiuti; Gestione e manutenzione del verde pubblico; Attività estrattive; Energia; Protezione Civile; Usi civici; Sicurezza urbana; Videosorveglianza; Gestione e manutenzione cimiteri; Agricoltura.

Francesco De Santis: Politiche urbanistiche; Edilizia; Pianificazione; Ispettorato urbanistico.

Roberto Tinari: Ricostruzione privata.

Manuela Tursini: Politiche sociali; Politiche educative e scolastiche; Asili nido; Politiche abitative; Politiche per l’immigrazione; Assistenza alla popolazione; Politiche per gli studenti universitari; Partecipazione.

Paola Giuliani: Partecipate; Contenzioso e avvocatura; Trasporti e infrastrutture; Mobilità urbana; Politiche comunitarie e rapporti con le istituzioni; Smart city; Servizi demografici; Spazio pubblico bene comune.

 

 

 

Pierluigi Biondi, sindaco: Programmazione e gestione operazione RESTART; Cultura; Piano strategico, città territorio; Rapporti con enti, istituzioni e fondazioni; Sanità; Rapporti con l’Università.

Raffaele Daniele, Fratelli d’Italia vice sindaco: Commercio, attività produttive, SUAP e fiere; Ricostruzione beni pubblici; Piano sviluppo Gran Sasso; Politiche economiche, finanziarie e di bilancio; Razionalizzazione della spesa; Politiche delle entrate.

Ersilia Lancia (Fdi),  avrà le deleghe a Turismo, Promozione immagine città; Rapporti internazionali; Gemellaggi; Politiche giovanili; Pari opportunità; Prevenzione del disagio psicosociale; Politiche del lavoro; Riorganizzazione dei tempi e degli orari della città; Informatizzazione e innovazione tecnologica; Fascicolo del cittadino; URP e semplificazione amministrativa; Comunicazione.

Vito Colonna  (Fdi), manterrà  le Opere Pubbliche; Gestione, manutenzione e valorizzazione del patrimonio; Manutenzioni ordinarie e straordinarie; Lavori pubblici; Espropri; Sport (Impiantistica e promozione sportiva, eventi sportivi).

Veniamo ai tre assessori della Lega: Laura Cucchiarella avrà le deleghe a Personale; Polizia Locale; Sicurezza stradale; Vivibilità e valorizzazione delle frazioni. Fabrizio Taranta manterrà deleghe a Territori; Ambiente; Rifiuti; Gestione e manutenzione del verde pubblico; Attività estrattive; Energia; Protezione Civile; Usi civici; Sicurezza urbana; Videosorveglianza; Gestione e manutenzione cimiteri; Agricoltura. Francesco De Santis: sarà assessore  Politiche urbanistiche; Edilizia; Pianificazione; Ispettorato urbanistico.

A Roberto Tinari  di Forza Italia andrà la delega a Ricostruzione privata.

Manuela Tursini, indicata da L’Aquila futura, avrà le deleghe a Politiche sociali; Politiche educative e scolastiche; Asili nido; Politiche abitative; Politiche per l’immigrazione; Assistenza alla popolazione; Politiche per gli studenti universitari; Partecipazione.

Paola Giuliani, ex dirigente e assessore esterno si occuperà di Partecipate; Contenzioso e avvocatura; Trasporti e infrastrutture; Mobilità urbana; Politiche comunitarie e rapporti con le istituzioni; Smart city; Servizi demografici; Spazio pubblico bene comune.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: