COMUNE L’AQUILA, PROROGA STAFF CENTRODESTRA: DODICI CONTRATTI PER UN ANNO, TRE PER DUE MESI

7 Gennaio 2021 08:46

L’AQUILA – La maggioranza di centrodestra al Comune dell’Aquila, ancora alle prese con una crisi politica irrisolta dallo scorso 16 luglio con la conseguenza di una giunta monca dopo il defenestramento da parte del sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, di Fratelli d’Italia, dei tre assessori leghisti, conferma 12 componenti degli staff per un anno e rinnova invece 3 contratti fiduciari per soli due mesi, fino al 28 febbraio.

Non si conoscono le ragioni alla base della disparità di trattamento, ma i rumors che si fanno largo a palazzo Fibbioni collegano quella che viene definita una incongruenza, proprio ai prolungati ed inconcepibili (per la collettività) mal di pancia innescati dallo scontro FdI-Lega in seno alla coalizione guidata da Biondi: non a caso, i tre sarebbero persone di riferimento dei salviniani.




Con la determina dirigenziale firmata lo scorso 18 dicembre dal dirigente Paola Giuliani, il Comune dell’Aquila ha prorogato i contratti a tempo determinato dei collaboratori incardinati nelle strutture di supporto agli organi di direzione politica. L’operazione prevede un esborso di 257mila euro: la spesa è stata prevista con la delibera di giunta dello scorso 4 dicembre, periodo nel quale la crisi, causata dallo strappo Lega-FdI, sembrava poter rientrare da un momento all’altro.

Nell’atto vengono richiamati tutti rapporti di lavoro scaduti il 31 dicembre scorso e le motivazioni fornite dal capo di gabinetto del sindaco, Andrea Di Biase, come indicazioni per le proroghe contrattuali per l’annualità 2021. In particolare, i contratti sono stati prorogati per un altro anno, ovvero fino al 31 dicembre 2021, per lo stesso Andrea Di Biase; Giorgio Alessandri, giornalista portavoce del primo cittadino; Maria Laura Carducci, responsabile della segreteria; Carlo Ferdinando De Nardis, collaboratore del responsabile della segreteria; Francesco Maria Narducci, collaboratore del responsabile della segreteria; Rita Giusti, addetto alla segreteria degli assessori; Remo Paone, addetto alla segreteria degli assessori; Sara Palumbo, addetto alla segreteria degli assessori; Alessia Tiberti, addetto alla segreteria degli assessori; Daniela Braccani, addetto alla segreteria del presidente del consiglio comunale Roberto Tinari; Gianluca D’Ercole, addetto alla segreteria degli assessori; Francesca Cocciante, addetta alla segreteria degli assessori. Ecco infine le tre unità per le quali la proroga è stata stabilita fino al 28 febbraio prossimo: si tratta di Serafina Antonacci, addetto alla segreteria degli assessori, Alessandro Maccarone, addetto alla segreteria degli assessori ed Eleonora Pistilli, addetto alla segreteria degli assessori.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©



ARTICOLI PER APPROFONDIRE:


    Ti potrebbe interessare:

    Gli articoli più letti in queste ore:

    Do NOT follow this link or you will be banned from the site!