COMUNE SILVI: ESPONENTI MAGGIORANZA A SINDACO, “URGE CONFRONTO CHIARIFICATORE”

30 Ottobre 2021 09:53

Teramo - Abruzzo, Politica

SILVI – La richiesta di un tavolo di confronto urgente e l’espressione di “disappunto” sulle ultime “azioni politico-amministrative, con particolare riferimento al recente periodo nel quale, nell’arco di 24 ore, si sono susseguiti dapprima l’annuncio ai media della compattezza della nostra amministrazione con tanto di propositi futuri, e subito dopo l’azzeramento totale della Giunta senza che sia stata fornita la minima motivazione”.

E’ quanto formalizzato in una lettera ufficiale inviata al sindaco di Silvi Andrea Scordella dai consiglieri comunali Rossella Astolfi, Enrico Corneli e Beta Costantini, dall’ex vicesindaco Fabrizio Valloscura e dall’ex assessore ai Lavori pubblici Pamela Giancola.

“Abbiamo assistito con stupore a questi suoi atti impulsivi – osservano i firmatari rivolgendosi a Scordella – e abbiamo atteso invano, per oltre una settimana, nella speranza di qualche spiegazione. Chiediamo dunque urgentemente la convocazione di un tavolo – è l’istanza avanzata – per avere le delucidazioni che sia noi che i silvaroli meritiamo e decidere ‘insieme’ la strada da perseguire perché Silvi non può più aspettare: ci sono tanti progetti da portare avanti e ogni giorno perso può arrecare danni irreparabili. Certi di un celere riscontro – concludono Astolfi, Corneli, Costantini, Valloscura e Giancola -, attendiamo il prima possibile un incontro chiarificatore”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: