COMUNE SILVI, VERSO RIMPASTO: SANTONE USCITO DALLA LEGA PRONTO AD ENTRARE IN GIUNTA

14 Settembre 2021 11:35

Teramo - Cronaca

SILVI – Aria di rimpasto al Comune di Silvi: l’ipotesi emersa proprio un incontro tra il sindaco Andrea Scordella della Lega il consigliere di maggioranza Massimo Santone,  consigliere di maggioranza ex capogruppo consiliare della Lega, che a luglio, assieme ad Andrea Di Censo,  ha deciso di formare un nuovo gruppo consigliare “Vivere Silvi”, pur “restando al fianco del sindaco assicurando l’appoggio esterno all’attuale maggioranza al Comune”, ma non risparmiando critiche, più o meno velate all’operato della stessa maggioranza.

Di fatto il suo è stato  uno strappo con la maggioranza e soprattutto con la Lega, partito da cui Santone è uscito, per ora rivendicare un posto in giunta.

Santone, eventualmente, subentrerebbe come assessore a uno tra Giampaolo Lella, che ha le deleghe all’urbanistica e agli affari legali e trasparenza, e Alessandro Valleriani, che ha bilancio, commercio, ambiente e politiche comunitarie ed europee.

Certo è  che il passaggio non sarà indolore, e sintomi della preoccupazione di Scordella potrebbe essere un post sul suo profilo Facebook.

“Adesso posso andare a casa sereno come non mai”, scrive il primo cittadino dando notizia del finanziamento del palazzetto dello sport per 700.000 euro.

“Dopo aver dato la rotta l’impegno Massimo realizzato un mio pallino come la sistemazione impiantistica sportiva cittadina mi sento soddisfatto e ringrazio di cuore di me sopportato in questa direzione: tecnici, funzionari, assessori e consiglieri”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: