COMUNITÀ MONTANA MONTAGNA DI L’AQUILA: BORSE LAVORO A STUDENTI MERITEVOLI AREE INTERNE

26 Febbraio 2021 11:14

L'Aquila: Politica

BARISCIANO – Contribuire alla possibilità di formarsi come esperti nella gestione delle aree interne da parte proprio di quegli studenti meritevoli che vivono nel territorio della Comunità Montana Montagna di L’Aquila.

A lanciare l’iniziativa è stato il commissario straordinario dell’ente con sede a Barisciano e sindaco di Navelli Paolo Federico.

“Vogliamo contribuire a dare speranza al territorio e siamo convinti che la formazione rappresenti un passo fondamentale in tal senso”, ha detto Paolo Federico, “per questo, data l’attinenza con la nostra area, abbiamo deciso di mettere in atto un’azione concreta e di sostegno per gli studenti meritevoli prevedendo due borse di studio. Oggi la formazione, l’istruzione, la cura delle competenze abbinate alla passione per il proprio territorio rappresentano un valore aggiunto al quale dobbiamo tendere tutti per fare in modo che le aree interne, come la nostra, possano trarne beneficio”.

In particolare, le due borse lavoro di un valore di 2.500 Euro l’una saranno utilizzate per pagare il master universitario di Secondo livello in: Aree interne Strategie per la prevenzione, riduzione del rischio e rigenerazione post disastro naturale, realizzato dalla Scuola di Architettura dell’Università di Camerino. Il bando insieme all’avviso sono consultabili sul sito della Comunità Montana Montagna di L’Aquila a questo indirizzo web.

Comunità Montana Montagna di L’Aquila – sito ufficiale – Avviso borse di studio (cmmontagnadilaquila.it)

Possono accedere alla borse di studio i laureati nelle differenti discipline previste dal bando che siano residenti in uno dei seguenti comuni: Barete, Barisciano, Cagnano Amiterno, Calascio, Campotosto, Capestrano, Capitignano, Caporciano, Carapelle Calvisio, Castel del Monte, Castelvecchio Calvisio, Collepietro, Fossa, Lucoli, Montereale, Navelli, Ofena, Pizzoli, Poggio Picenze, Prata d’Ansidonia, San Pio delle Camere, Sant’Eusanio Forconese, Santo Stefano di Sessanio, Scoppito, Tornimparte, Villa Santa Lucia degli Abruzzi, Villa Sant’Angelo.

 

Il commissario straordinario della Comunità Montana Montagna di L’Aquila

Paolo Federico

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: