CONCERTI E PREMIO NAZIONALE DELLE ARTI: PROTAGONISTA IL CONSERVATORIO DELL’AQUILA

11 Dicembre 2023 08:51

L'Aquila - Cultura

L’AQUILA – Si svolgerà il 14 dicembre  nel Conservatorio di Musica dell’Aquila un importante workshop del Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale “Metaverso Musicale” finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca.

Alcuni ricercatori del gruppo CIMIL (https://www.cimil.disi.unitn.it/) del Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’Informazione dell’Università di Trento illustreranno agli studenti le più innovative esperienze musicali svolte con la realtà virtuale e aumentata. A seguire si terrà una discussione guidata, con tutti i partecipanti, con l’obiettivo di far conoscere i requisiti di base per utilizzare le nuove tecnologie secondo le esigenze di musicisti e compositori.





A questo primo workshop seguiranno ulteriori azioni da condurre presso il Conservatorio sempre nell’ambito del progetto Metaverso Musicale.

Il 14 dicembre 2023 sono previste due sessioni di quattro ore ciascuna (9:00-13:00 e 14:30-18:30), aperte a docenti e studenti. Il Workshop riconosce crediti formativi agli studenti a seconda della partecipazione a una o entrambe le sessioni.  L’evento è realizzato con il supporto del MUR – PNRR PRIN 2022 finanziato da Next Generation EU. Sempre il 14 Dicembre alle 18:00 presso l’aula Magna del Conservatorio si terrà un appuntamento musicale da non perdere dedicato al compositore tedesco Ludwig Van Beethoven Con l’Integrale dei Concerti per Pianoforte.





Il Concerto è realizzato dal Conservatorio ed è offerto alla città in occasione del periodo di festività natalizie appena iniziato. Oltre a questi appuntamenti il Conservatorio “A. Casella” è lieto di annunciare due importanti riconoscimenti ottenuti nell’ambito del  Premio Nazionale delle Arti XVI edizione: riservato agli studenti iscritti alle Istituzioni ed ai corsi accreditati dell’Alta Formazione Artistica e Musicale.

Due studenti del Conservatorio aquilano sono risultati vincitori, si tratta di: Jacopo  Petrucci premio Sezione Composizione del XVII PNA tenutasi al Conservatorio di Milano il 3 dicembre, con il brano dal motto “è il vincitore della Sezione Composizione del XVII PNA tenutasi al Conservatorio di Milano il 3 dicembre con il brano Segno è tutto ciò che può essere usato per mentire” e Valeria  Mancini vincitrice a Salerno della sezione JAZZ. La Commissione giudicatrice era composta dai Maestri Ivan Fedele, Gabrio Taglietti, Fabio Vacchi.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: