CONFINDUSTRIA: GIUSEPPE RANALLI ELETTO NELL’ORGANO DI VERTICE NAZIONALE

13 Maggio 2021 10:59

PESCARA – Anche la Piccola Industria di Confindustria Abruzzo ai massimi livelli nel panorama Confederale

L’imprenditore di Ortona, Giuseppe Ranalli, attuale Presidente del Comitato Regionale Piccola Industria di Confindustria Abruzzo, è stato eletto membro del Consiglio Generale di Confindustria, il più importante organo direttivo di Confindustria Nazionale, che svolge funzioni di indirizzo politico e conduzione operativa delle attività, avendo potere di delibera su tutte le materie di interesse della Confederazione. In tale consesso rappresenterà la Piccola Industria Nazionale; ad eleggerlo è stato infatti il Consiglio Centrale della Piccola Industria riunitosi ieri per l’occasione in teleconferenza.

L’Imprenditore Giuseppe Ranalli, laureato in Giurisprudenza, nato a Ortona nel 1969, è titolare delle aziende Ranalli Srl e Ditta Ranalli Giuseppe srl, nonché socio delle società Fiore Srl, Archibugi Ranalli Srl, Concorde Srl e AC Logistics Srl, di Ortona, nei settori dei carburanti marina, trasporti e della logistica.

Un imprenditore con vasta esperienza nel campo associativo avendo ricoperto molti ruoli in passato tra cui Presidente dei Giovani di Confindustria Chieti e Vice Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Abruzzo, Componente di Giunta di Confindustria Chieti, Consigliere Incaricato di Confindustria Abruzzo per i Trasporti, Presidente della Sezione Trasporti di Confindustria Chieti Pescara, Componente del Consiglio Generale di Confindustria Chieti Pescara e del Comitato Regionale Piccola Industria di Confindustria Abruzzo.

“Condivido con orgoglio la responsabilità di un ruolo così importante con il Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Abruzzo, Stefano Panella, che solo qualche settimana fa è stato eletto in seno allo stesso Organo. Segno questo che gli imprenditori abruzzesi tutti, Giovani, Piccola Industria e Senior hanno le capacità di rappresentare nel migliore dei modi, in seno al massimo organo di governo di Confindustria nazionale, le istanze del sistema in un momento così delicato e, in queste ultime settimane, anche pieno di speranze”, ha commentato il neo eletto, che ha poi aggiunto: “questa esperienza mi permetterà di crescere ancora come imprenditore e come uomo avendo cura naturalmente di riservare un occhio di riguardo anche alle legittime istanze dell’Abruzzo”.

Ancora il Presidente Ranalli: “Questo risultato è importante per le piccole imprese della nostra Regione e la soddisfazione va condivisa in primis con gli altri componenti del Comitato Regionale Piccola Industria -ad iniziare dai Presidenti Alessandro Addari, PI Confindustria Chieti Pescara, Guido Arista, PI Confindustria L’Aquila e Giammaria De Paulis, PI Confindustria Teramo- e con tutto il sistema confindustriale abruzzese”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Ti potrebbe interessare: