CONSIGLIO ABRUZZO, DOPO INTERROGAZIONI SEDUTA SOSPESA

13 Aprile 2021 16:06

L’AQUILA – Dopo la prima parte dei lavori chiusa con lo svolgimento di interrogazioni e interpellanze e con l’approvazione dei provvedimenti amministrativi all’ordine del giorno, la seduta del Consiglio regionale che si sta svolgendo in presenza all’Aquila, è stata sospesa dal presidente, Lorenzo Sospiri, per permettere alla Commissione bilancio di esaminare gli emendamenti presentati in aula al progetto di legge “Esternalizzazione del servizio gestione degli archivi dei Geni Civili regionali”.

I documenti politici all’ordine del giorno erano tutti dedicati alle tematiche sanitarie e i consiglieri che li hanno proposti hanno ricevuto risposta dell’assessore Nicoletta Verì. Queste le questioni affrontate: “Elevata incidenza settimanale dei decessi legati al Covid-19” (Silvio Paolucci, Pd), “Psicologia di base” (Domenico Pettinari, M5S), “Funzionalità operativa dell’Ospedale San Massimo di Penne” (Antonio Blasioli, Pd), “Ritardi campagna di vaccinazione anti Sars-2/Cov-19 nelle aree interne della provincia di Chieti” (Paolucci, Pd), “Futuro dell’Ospedale SS. Immacolata di Guardiagrele” (Francesco Taglieri, M5S). Rinviata alla prossima seduta l’interpellanza del consigliere Pietrucci (Pd), “Avvisi per i voucher sull’Alta Formazione”.

L’Aula ha approvato a maggioranza i seguenti provvedimenti amministrativi: “Ater L’Aquila – Diversa articolazione della pianta organica ed approvazione programma triennale 2021/2023 del fabbisogno di personale”, Ater Pescara – Rimodulazione dotazione organica e programma triennale fabbisogno di personale 2021/2023″, “Rendiconto finanziario 2020 del Consiglio regionale”, “Bilancio di previsione 2021/2023 Consiglio regionale – Prima Variazione – Applicazione Avanzo di Amministrazione Esercizio 2020 – Assestamento Generale dei Conti”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: