CONSORZIO DI TUTELA VINI D’ABRUZZO MAIN PARTNER DI ‘MILANO GOLOSA’

11 Ottobre 2013 09:45

L’AQUILA – Da sabato 12 fino a lunedì 14 ottobre aprirà i battenti Milano Golosa, vero e proprio festival del prodotto enogastronomico di qualità, che coinvolgerà alcune tra le più autorevoli voci del settore sul tema “la qualità e l’origine del cibo”, e che avrà quest’anno un cuore pulsante abruzzese.

A Milano Golosa il Consorzio di tutela Vini d’Abruzzo sarà infatti presente come main partner. Un gustoso preludio della kermesse farà assaporare quest’oggi il legame tra enogastronomia milanese e abruzzese: una giornata dedicata ai mondeghili, le polpette tipiche milanesi, e ai vini del Consorzio di Tutela dei Vini d’Abruzzo, che potranno essere degustati insieme in 15 locali scelti di Milano.

A Milano Golosa il Consorzio di tutela Vini d’Abruzzo proporrà, oltre a spazi dedicati ai propri prodotti, un accostamento unico di vino e cultura: verrà riproposta, dopo il successo del Vinitaly, la mostra fotografica “Scanno, la serie completa” del grande artista Mario Giacomelli (1925-2000) , uno dei più importanti fotografi del ‘900. La mostra riunisce per la prima volta le foto dedicate dall’artista a Scanno, esposte in passato al MOMA e al Metropolitan Museum di New York. Tra le foto esposte a Milano Golosa la famosa foto “il bambino di Scanno”, considerata dalla critica internazionale tra le 100 più importanti della storia della fotografia.

Il Consorzio di Tutela dei Vini d’Abruzzo, guidato dal presidente Tonino Verna, è uno dei più grandi consorzi di tutela in Italia e si propone di tutelare, valorizzare e curare gli interessi relativi alle denominazioni di origine controllata del territorio regionale. In quest’ottica sta portando avanti un grande progetto di comunicazione, grazie all’agenzia Pomilio Blumm, per promuovere i vini abruzzesi e le proprie attività, come dimostra la forte popolarità sul web: è tra i nomi in evidenza sui motori di ricerca inserendo “consorzio tutela”.




A questo risultato ha contribuito la campagna di comunicazione “Montepulciano, piacere d’Abruzzo” che ha avuto molto successo sui media italiani ed europei, e le attività portate avanti sia in ambito culturale, ne è un esempio il premio giornalistico internazionale Words of Wine, sia durante i più importanti eventi enogastronomici internazionali tra cui il Vinitaly, ProWein di Düsseldorf e Vinexpo di Bordeaux.

L’accostamento tra vino e arte è un elemento importante dell’idea di comunicazione del Consorzio di tutela Vini d’Abruzzo, che ha attirato l’interesse di un altro grande artista dell’arte contemporanea: lo scultore Ettore Spalletti. Per il premio giornalistico internazionale Words of Wine, la cui cerimonia di premiazione si terrà il 23 novembre 2013, ha realizzato infatti una serie di calici in onice che saranno dati in premio ai vincitori delle categorie in concorso: stampa, TV e radio, web e fotografia.

Per ulteriori informazioni è possibile visitare www.milanogolosa.it, www.consorzio-viniabruzzo.it

Info: [email protected] , 0854212032 , 333 2146503

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©



ARTICOLI PER APPROFONDIRE:


    Ti potrebbe interessare:

    Gli articoli più letti in queste ore:

    Do NOT follow this link or you will be banned from the site!