CONTE, ‘NON TEMO DI CADERE, C’E’ L’URGENZA DI AGIRE SUBITO’

7 Giugno 2020 09:48

ROMA – “Non mi pare di essere accerchiato più di quanto lo fossi nella prima fase. In tutti questi mesi ho sentito dire in continuazione: Conte cade. Ma come si vede e si vedrà, non è così”.

Lo afferma il premier Giuseppe Conte con il Corriere della Sera e rileva che l'urgenza di agire non nasce da un suo “capriccio”, ma dalla realtà che preme.






E aggiunge che “anche alcune perplessità del Pd sono rientrate”. Intervistato dallo stesso quotidiano, il segretario dem Orlando sottolinea che non c'è alcun attacco politico a Conte, ma c'è la consapevolezza che non si può sbagliare, e quindi le regole del gioco vanno decise insieme.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!