• Abruzzoweb sponsor

BLITZ POLIZIA NEI LUOGHI DELLA MOVIDA PESCARESE: 67 SANZIONI

Pubblicazione: 12 luglio 2020 alle ore 11:45

Servizio interforze di ordine e sicurezza pubblica nelle principali aree della città interessate dalla “MOVIDA”

PESCARA - Nella notte tra sabato 11 e domenica 12 sono stati svolti servizi di prevenzione e controllo sulle zone della “movida” cittadina, disposti e coordinati dalla Questura, con l’impiego oltre 40 uomini delle Forze dell'ordine di Pescara e Montesilvano.

Si comunicano dati riepilogativi: Sull’area della riviera e nelle zone del centro cittadino interessate dalla movida sono stati rilevati forti assembramenti di giovani sia fuori che all’interno degli stabilimenti balneari e bar aperti.

Al fine del loro scioglimento le forze dell’ordine impiegate hanno fatto ricorso all’uso dell’altoparlante\megafono delle auto di servizio, attraverso il quale si è ripetutamente ordinato ai presenti di mantenere il rispetto delle regole di distanziamento anti-Covid.

L’esito dei controlli amministrativi curati dalla Squadra di Polizia Amministrativa della Questura, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale ha permesso di contestare ad uno stabilimento balneare e ad un bar la violazione delle norme inerenti la somministrazione di bevande alcoliche a minori.

Un secondo stabilimento è stato sanzionato per la violazione della normativa anti- Covid, sempre per il mancato rispetto delle distanze e, nella circostanza, alle ore 1.30 circa, sono state anticipatamente interrotte le attività musicali e danzanti con conseguente chiusura per cinque giorni delle attività.

Un altro bar è stato sanzionato per la violazione della normativa anti- Covid e nella circostanza veniva applicata la sanzione accessoria della chiusura per gg. 5 delle attività predette, nonché elevata sanzione amministrativa per apertura dell’attività di somministrazione oltre gli orari consentiti.

Nel corso del servizio, inoltre, sono state elevate 67 contravvenzioni dei quali: 8 per violazione dell’art 688 c.p. (ubriachezza), nr.58 per violazioni alla normativa inerente protocollo anti Covid per assembramento e una per guida in stato di ebrezza con contestuale ritiro di patente di guida.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui