• Abruzzoweb sponsor

BANCHE: ZENNARO, ''TUTELARE FILIALI POPOLARE BARI IN ABRUZZO''

Pubblicazione: 05 maggio 2020 alle ore 13:26

TERAMO - A seguito della presentazione del piano di ristrutturazione da parte dell’amministrazione straordinaria della Popolare di Bari, il deputato abruzzese del gruppo misto, eletto con M5s,  Antonio Zennaro ha depositato questa mattina un’interrogazione al Ministero dell’Economia e delle Finanze, affinchè intervenga sul problema della salvaguardia del capitale umano, del mantenimento dei presidi e dell’accesso al credito.

“Il Ministero dell’Economia intervenga per tutelare le filiali, la presenza sul territorio, ed i lavoratori. Ridurre la presenza in Abruzzo significherebbe assestare un duro colpo alla questione già problematica dell’accesso al credito, accentuata dall’emergenza Covid-19, creando un grave danno alle piccole e media imprese della nostra regione. Ricordo che in Abruzzo la Pop. Bari ha una quota di mercato del 13% circa, in termini di depositi, e del 18% in termini di filiali.” – sostiene Zennaro – Con questa interrogazione chiedo al Ministero di utilizzare tutti i suoi poteri di vigilanza, anche come azionista del Medio Credito Centrale, per fare in modo che si eviti quanto definito dalla prima bozza del piano industriale della banca”.

Il piano di riorganizzazione della Popolare di Bari prevedrebbe l’esubero di 900 dipendenti nell'arco di 5 anni, pari a circa un terzo degli impiegati attuali, 510 risorse destinate alla mobilità territoriale e/o riconversione professionale, la chiusura di 94 filiali su 291 e l’esternalizzazione di molte attività. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui