• Abruzzoweb sponsor

C2C: D'ERAMO, ''LAVORATORI VITTIME DI BEGHE AZIENDALI, SI RIPARTA DA ACCORDO DI ROMA''

Pubblicazione: 21 maggio 2020 alle ore 15:26

L’AQUILA - "L’appello accorato dei lavoratori del call center C2C non può cadere nel vuoto. È inammissibile che dopo oltre due mesi dal licenziamento, 147 persone sono senza alcuna entrata e soprattutto senza alcuna certezza su ciò che accadrà in futuro. Ho già interessato della questione il governo e continuerò a fare pressione in maniera incessante affinché si arrivi a risolvere questa incresciosa situazione". 

Lo dichiara il coordinatore della Lega, il deputato aquilano Luigi D’Eramo, raccogliendo l’allarme di Rsu e segreterie territoriali Slc-Cgil e Uilcom-Uil. 

"A quanto apprendiamo dai lavoratori - prosegue D’Eramo -l’amministratore unico di C2C, Roberto Guerrieri, non ha pagato gli stipendi di marzo e neanche gli istituti contrattuali che spettano ai lavoratori licenziati, vittime delle beghe legali tra società, utilizzati come carne da macello per interessi di altra natura.  La Lega continuerà a battersi affinché sia garantito il futuro lavorativo di questi lavoratori. Non a chiacchiere, ma, come fatto finora, pressando sia le istituzioni che i partner privati affinché la vertenza si chiuda in maniera positiva salvaguardando i diritti dei lavoratori aquilani". 

"La base di partenza c’è, è l’accordo discusso a Roma il 4 marzo scorso. Si deve ripartire da lì, attraverso un confronto aperto e proficuo. Non possiamo tollerare che mentre tutta l’Italia prova a ripartire dopo il coronavirus, ci siano realtà aziendali di questo genere che si privano di maestranze qualificate e preparate gettando intere famiglie sul lastrico", conclude D'Eramo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui