• Abruzzoweb sponsor

INAUGURATA SEDE ELETTORALE CANDIDATO SINDACO FABRIZIO DI STEFANO; EX PARLAMENTARE: ''HA INDICATO IL RICORSO AI FONDI EUROPEI, A FRONTE ESIGUITA' SIA DI QUELLI REGIONALI CHE DI QUELLI NAZIONALI''

CHIETI: AL VIA CAMPAGNA ELETTORALE, CENTRODESTRA, ''VITTORIA AL PRIMO TURNO''

Pubblicazione: 04 luglio 2020 alle ore 18:23

CHIETI - È stata inaugurata oggi a Chieti, sancendo di fatto l'inizio della campagna elettorale, la sede elettorale del candidato sindaco del centrodestra, Fabrizio Di Stefano, ex parlamentare, ex consigliere regionale ed ex consigliere comunale proprio a Chieti fra il 2010 e il 2015, indicato dalla Lega e sostenuto da Matteo Salvini che lo ''incoronò'' il 22 dicembre dell'anno scorso in una manifestazione pubblica svoltasi nel capoluogo teatino, e sostenuto da una coalizione che comprende Fratelli D'Italia, Udc, Forza Italia e due liste civiche, Giustizia Sociale, già presente nel Consiglio comunale uscente, e Ideabruzzo. 

Il centro destra teatino, presente il coordinatore regionale di Lega Abruzzo, l'onorevole Luigi D'Eramo, si è detto convinto di un successo al primo turno nelle elezioni del prossimo settembre a Chieti. 

''Secondo un ultimo dato di qualche giorno noi abbiamo i numeri per superare al primo turno abbondantemente il 50%'' - ha detto Di Stefano riferendosi a un sondaggio. Mentre per il coordinatore provinciale dell'Udc, Andrea Buracchio, l'affermazione andrà oltre il 60% dei consensi. 

''È una sfida entusiasmante e sono convinto che riusciremo a ottenere risultato che entrerà nella storia di questa città - ha detto D'Eramo - e daremo a Chieti un' amministrazione che volerà, che camminerà, che correrà ,e soprattutto sarà realmente rappresentante del popolo: meno chiacchiere, più fatti, più concretezza e più risposte''. 

Dal canto suo Di Stefano ha indicato in due gli asset per dare una risposta alla crisi soprattutto economica di Chieti: ''Il binomio ospedale- università per la parte bassa della città, ovvero le due aziende più grandi che ci sono in città e che possono dare occupazione diretta e indiretta - ha detto ancora Di Stefano . e per la parte alta l'enorme patrimonio culturale della città sotto forma di turismo culturale''.

Per quanto riguarda gli strumenti, Di Stefano ha indicato il ricorso ai fondi europei, a fronte della esiguità sia di quelli regionali che di quelli nazionali: ''Questa Europa non ci piace ma siamo costretti a starci e subirne le regole, prendiamone la parte positiva - ha detto ancora il candidato sindaco del centro destra. Ci sono molte fonti di finanziamento che non utilizziamo per incapacità progettuali: io immagino una città con una grande struttura di progettualità e lo dimostreremo. Portando qualche risultato importante già prima delle elezioni''. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

ELEZIONI CHIETI: INAUGURAZIONE SEDE FABRIZIO DI STEFANO, DIRETTA SU ABRUZZOWEB

CHIETI - A Chieti oggi l'inaugurazione della sede elettorale del candidato sindaco del centrodestra Fabrizio Di Stefano. L'evento, in diretta su AbruzzoWeb dalle 11.30, potrà essere seguito sul sito e sulla pagina Facebook. La sede si trova all’altezza... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui