• Abruzzoweb sponsor

CONSERVATORIO CASELLA: DOPO TRE MESI DI STOP RIAPERTURA CON RIGIDI PROTOCOLLI SICUREZZA

Pubblicazione: 19 giugno 2020 alle ore 11:52

PESCARA - La musica è tornata ad animare il Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara. Dopo 3 mesi di sospensione di tutte le attività in presenza a causa della pandemia Covid-19, Conservatorio ha riaperto ufficialmente le porte.

La riapertura è stata resa possibile in virtù dell’adozione di severi protocolli per la prevenzione del contagio che consentiranno i massimi livelli di sicurezza possibili. Il Conservatorio ha provveduto alla pulizia accurata dei palazzi e alla sanificazione effettuata da una ditta specializzata e si è anche fornito di tutti i dispositivi di protezione previsti dalle direttive emanate dall’Inail.

Tutte le attività saranno soggette a rigide norme di comportamento, affidate alla cura ed alla sorveglianza degli organi responsabili. Si auspica il puntuale rispetto delle prescrizioni contenute nei protocolli adottati.

"Nonostante l’emergenza ci abbia concesso solo pochi giorni per organizzarci - si legge nella nota -, siamo riusciti a mantenere vivo l’Istituto mettendo in campo qualcosa di assolutamente innovativo come la didattica a distanza che, sebbene abbia messo a dura prova le nostre capacità per la peculiarità e le caratteristiche uniche dei nostri insegnamenti, ci ha consentito di portare a termine per il bene dei nostri studenti anche questo anno accademico. Un know-how prezioso che ci accompagnerà per i prossimi anni. Ma finalmente ci siamo riusciti, carichi di entusiasmo per ripartire da dove siamo stati costretti a fermarci". 

 Il Conservatorio è riuscito ad organizzare e portare a termine con impegno e determinazione le sessioni per gli esami finali di Diploma Accademico di I e II Livello cercando di ottimizzare e ridurre al minimo i rischi per la sicurezza e il disagio che, le misure di prevenzione e contenimento hanno inevitabilmente comportato. Il nostro Auditorium ha ospitato in presenza gli esami finali delle discipline strumentali mentre si sono svolte in modalità telematica ben trentadue esami delle discipline appartenenti al Dipartimento di Tecnologia e Nuovi Linguaggi Musicali, gli esami di Musicoterapia e di Didattica della Musica.

"Un ringraziamento particolare va a tutti i docenti per l’impegno profuso e la collaborazione dimostrata in un momento particolarmente difficile per tutta la comunità. Nei prossimi giorni riprenderanno alcune esercitazioni con accessi contingentati e rigorosi turni per le discipline che sono state maggiormente penalizzate nel periodo di lockdown ed è prevista anche la riapertura della biblioteca", si legge nella nota.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui