• Abruzzoweb sponsor

CORONAVIRUS: I DETENUTI DI SULMONA PRODURRANNO 250 MASCHERINE A SETTIMANA

Pubblicazione: 21 maggio 2020 alle ore 16:28

SULMONA - Saranno prodotte 250 mascherine protettive a settimana dai venticinque detenuti del reparto sartoria nel laboratorio attivato nel penitenziario di Sulmona. 

Lo annunciano Mauro Nardella e Franco Migliarini, rispettivamente segretario territoriale e segretario generale della Uil-Pa. 

"E' un laboratorio avveniristico dotato di tutti i comfort in materia di sicurezza e salubrità e rispondente ai criteri imposti dal protocollo anti coronavirus" sottolineano i sindacalisti. 
"Decisivo e prezioso è stato il contributo offerto in tandem dalla Direzione della casa penale e dal Comandante del Reparto, oltre all'opera di addetti penitenziari e detenuti, tra i quali il responsabile del servizio di prevenzione e protezione oltre che il medico competente, autori di un validissimo piano di sicurezza sul lavoro. Sarà quindi garantita nel modo migliore la gestione dell'emergenza covid". 

Tutto naturalmente sarà prodotto secondo i parametri fissati dalle norme riguardanti i dispositivi di protezione individuale. 

"Dopo anni di puro oscurantismo perpetrato a danno di un carcere che ingiustamente è stato più volte indicato come "carcere dei suicidi", la struttura penitenziaria peligna è sempre più annoverata tra quelle da prendere da esempio, un vero e proprio fiore all'occhiello nella realtà locale e nazionale" concludono Nardella e Migliarini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui