• Abruzzoweb sponsor

CORONAVIRUS: LANCET, COMPUTER NON PUO' SOSTITUIRE MEDICO

Pubblicazione: 22 maggio 2020 alle ore 16:51

ROMA - L'Intelligenza artificiale può aiutare i medici a diagnosticare l'infezione da Covid-19, ma non può sostituirsi completamente a loro, come alcuni immaginano, perchè molti dettagli nell'analisi di radiografie e tac ancora sfuggono al computer.

A puntualizzarlo in una lettera sulla rivista Lancet Digital Health è Andrea Laghi, dell'universita La Sapienza di Roma.

Secondo Laghi, il computer potrà essere di supporto al radiologo nel suo lavoro, in particolare nel quantificare in modo oggettivo la malattia, rilevando la percentuale di tessuto polmonare coinvolto.

"Come radiologo non sono d'accordo su alcune aspettative molto ottimistiche sul valore diagnostico di alcuni algoritmi usati per analizzare le tac polmonari, perchè non vi sono dati scientifici a supporto", rileva. Inoltre vi sono alcuni dati che mostrano che circa la metà dei pazienti con Covid-19 ha una tac normale, se fatta poco dopo la comparsa dei primi sintomi.

"Per questo motivo l'Ordine americano dei radiologi non considera la Tac come un test di screening utile per le persone asintomatiche", continua.

Alcuni esperti dicono che mentre una lettura manuale di una tac necessita di 15 minuti, con l'Intelligenza artificiale servono 10 secondi.

"Non credo che ciò sia possibile con la realtà di tutti i giorni. Per rilevare delle anomalie polmonari diffuse un radiologo non specializzato ci mette pochi secondi e non ci sono rischi di perdere qualche lesione", prosegue. Inoltre sempre più dati mostrano che la malattia, agli stadi più avanzati, non si riesce a distinguere bene sui polmoni da altre infezioni non virali.

"Sono convinto che l'Intelligenza artificiale possa aiutare i radiologi - conclude Laghi - ma non bisogna creare aspettative eccessive nei medici, politici e cittadini".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui