• Abruzzoweb sponsor

CORONAVIRUS: REMUZZI, ''TAMPONE NON BASTA, DIRE QUANTO POSITIVI''

Pubblicazione: 22 giugno 2020 alle ore 19:16

MILANO - "Arrivati a questo punto dell'epidemia, non basta più avere il tampone positivo al virus SarsCov2, ma bisogna anche quantificare la positività". 

A dirlo è Giuseppe Remuzzi, direttore dell'Istituto Mario Negri, durante la presentazione presso la Regione Lombardia dello studio coordinato dal Policlinico San Matteo di Pavia, sulla presenza di virus a bassa carica nei pazienti clinicamente guariti. 

"I tamponi fatti ora nelle persone positive senza più sintomi hanno una quantità di materiale virale così bassa da non poter contagiare altre persone. La malattia quindi non c'è più. A questo punto bisogna qualificare il tipo di positività, non basta più dire tampone positivo o nuovi contagi", precisa Remuzzi. 

Come il medico dice a un paziente quanto è alta la glicemia, "così ora bisognerà dire quanto una persona è positiva al coronavirus. Del resto questo stesso tipo di dati li hanno avuti anche all'ospedale San Raffaele di Milano e a Treviso", continua. 

Ciò però non significa, secondo Remuzzi, che si possa smettere di portare la mascherina, mantenere il distanziamento e lavarsi spesso le mani. 

"Probabilmente - conclude - è proprio grazie a queste misure che si è ridotta la carica virale e ci hanno protetto. Non vanno dunque dismesse". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui