• Abruzzoweb sponsor

COVID: 721 PERSONE SANZIONATE IN ABRUZZO, IL BILANCIO DELLA POLIZIA STRADALE

Pubblicazione: 22 maggio 2020 alle ore 19:02

L'AQUILA - Il progressivo ripristino delle attività ordinarie e di movimento della popolazione che caratterizza la cosiddetta seconda fase delle misure di contrasto al contagio da Covid, determina una rivalutazione delle linee operative perseguite dalle forze di polizia, oggi principalmente indirizzate dai Questori, nella veste di Autorità Provinciali di Pubblica Sicurezza, a scongiurare assembramenti ed assicurare il rispetto delle misure di contenimento all’interno di esercizi e aziende.

Il Compartimento Polizia Stradale Abruzzo e Molise traccia un breve bilancio dei controlli operati dall’inizio dell’emergenza epidemiologica nei 443 chilometri di rete autostradale e oltre 800 di viabilità ordinaria.

La sei sezioni provinciali, le quattro sottosezioni autostradali e 10 Distaccamenti di Polizia Stradale hanno impiegato quotidianamente 34 pattuglie in autostrada e 41 sulla viabilità ordinaria, che hanno fino ad oggi controllato su strada 21231 persone, 721 delle quali sono state sanzionate per violazione delle normative nazionali e delle ordinanze regionali; 728 verifiche sono state effettuate presso pubblici esercizi all’interno di aree di servizio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui